ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta esercito norvegese. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta esercito norvegese. Mostra tutti i post

giovedì 17 novembre 2016

IL REGNO DI NORVEGIA AMMODERNA LA SUA FORZA ARMATA

Il futuro delle forze armate norvegesi è stato un argomento di dibattito per tutto l'autunno. Recentemente, tuttavia, i politici norvegesi sembrano aver raggiunto un consenso su quali modifiche apportare per la difesa della nazione.

Con la discussione sulle misure di difesa in arrivo non ancora formalmente finita, un accordo è stato raggiunto per la politica estera e i comitati di difesa in Parlamento, permettendo così una panoramica dei cambiamenti imminenti, afferma il quotidiano norvegese Aftenposten.
Forse i più drastici cambiamenti sono in serbo per la Marina Norvegese, che tradizionalmente è stata un pilastro della difesa nel paese nordico oblungo, che gode di alcune delle coste più lunghe del mondo crivellate di fiordi.
Oggi cinque fregate avranno equipaggi più grandi, migliorando le possibilità operative.
Sulle altre mani, sei torpedinieri saranno gradualmente eliminate e i controversi F-35 jet da combattimento, sono destinati a diventare la pietra angolare della difesa norvegese, diventando pienamente operativi.
In termini di corazzate puri, il futuro della Marina Norvegese sarà composto da cinque navi di superficie e quattro sottomarini.
Sebbene il numero di sottomarini sarà ridotto (da sei a quattro), riceveranno gli equipaggi più grandi per consentire l'uso quasi continuo.
Inoltre, il Ranger Comando Costiera non verrà solo mantenuto, ma la sua base ad Harstad sarà rafforzata.
Per quanto riguarda l'Air Force, l'ambizione della Norvegia di procurarsi 52 caccia F-35 come l'arma principale sembra persistere, nonostante le proteste di partiti di opposizione.
La maggior parte degli aerei da combattimento controversi sono attesi per essere collocati nella base Ørland vicino Trondheim.
Inoltre, la Norvegia è pronta a comprare aerei da pattugliamento marittimo di classe Poseidon dagli Stati Uniti come un sostituto per l'aereo Orion, che sono via via diventati superati.
Il numero esatto, non è ancora stato determinato.
Il velivolo Poseidon avrà sede presso Evenes, dove sarà di stanza una forza addizionale QRA costituita da un paio di F-35.
Inoltre, l'Air Force deve essere arricchita da 14 elicotteri NH90 navali, mentre tre aerei jet Falcon per la guerra elettronica saranno gradualmente eliminati entro il 2024.
Infine, un centro di formazione dell'Air Force sarà allegata alla base Værnes, dove 330 Marines degli Stati Uniti hanno accettato di essere di stanza in un tentativo di "impedire" un altamente improbabile aggressione russa, molto di moda negli ultimi anni.
Per quanto riguarda la Guardia Norvegese, il numero delle truppe sarà ridotto da 45.000 a 38.000, mentre 3.000 di queste continuerà come una "task force", che subisce una formazione più approfondita rispetto ai soldati regolari.
Sorprendentemente, le misure che vengono usate come un rafforzamento significativo della difesa, sono attese per salvare le casse dello Stato della Norvegia da 40 miliardi di corone norvegesi (circa $ 5 miliardi).
Il modo di operare norvegese nelle sue forze armate è stato criticato per la stravaganza e inefficienza.
La Norvegia non è allineato con la vicina Finlandia, che non dipende da Washington nella stessa misura come Oslo, mantiene una forza di mobilitazione di 160.000 e riesce a formare ogni anno 25.000 soldati di leva rispetto ai 7000 in Norvegia a metà del bilancio militare della Norvegia, riporta Aftenposten.
Allo stato attuale, la Forze Armate norvegesi contano un numero di 23.000 del personale, tra cui impiegati civili, e hanno una forza di combattimento a piena mobilitazione di 83.000.
La Guerra Fredda ha portato ad un marcato rafforzamento militare, in particolare nel Nord della Norvegia.
Dal momento che dal 2000, tuttavia, l'attenzione dei militari si è spostata dalla Difesa ad un'invasione di una forza mobile per le missioni internazionali.
Tra i membri europei della NATO, la Norvegia mantiene la più alta spesa militare pro-capite.


Fonte:https://sputniknews.com/military/201611161047496310-norway-defense-armed-forces/

venerdì 11 marzo 2016

GUERRA FREDDA, PUTIN: GLI STATI UNITI SONO CORDIALI CON LA FEDERAZIONE RUSSA PER LA SOLA RAGIONE CHE PUO' CANCELLARLI IN MEZZ'ORA O MENO


Nel nord dell'Europa sono iniziate le esercitazioni di guerra: i norvegesi hanno iniziato la più grande esercitazione militare dalla fine della Guerra Fredda.
In provincia di Finnmark, che confina con la Russia, ha impegnato circa cinquemila soldati e 400 veicoli.
La risposta del presidente russo Vladimir Putin non ha preso tempo: la russa Flotta del Nord ha raggiunto un controllo improvviso di prontezza al combattimento. Impegnando di colpo quasi 40 mila soldati, 41 navi da guerra, 15 sottomarini, molto più che l'esercizio norvegese "Joint Viking".
Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha spiegato che appena a nord, la Russia ha bisogno di prestare attenzione alle nuove minacce alla sicurezza militare del paese.
E 'stato rilasciato al documentario pubblico in cui Putin ammette che era pronto per un confronto nucleare per difendere la Crimea.
- Non è stato immediatamente chiaro quale sarà la reazione alla annessione della Crimea. È per questo che fin all'inizio ho dovuto dare ordini diretti per l'esercito - ha detto Putin, dicendo che era disposto a gestire un emergenza nucleare.
Putin ha citato le parole pronunciate al banchetto nel dicembre 2011. alle elezioni presidenziali nel marzo 2012, alla presenza di scienziati e giornalisti da tutto il mondo.
L'atmosfera rilassata di Putin che si aspettavano, ha parlato di quanto ha bisogno della Russia, e poi li ha sorpresi.
-Gli Stati Uniti vogliono buoni rapporti con Mosca solo perché sanno che la Russia è l'unica che può distruggere l'America in mezz'ora o meno - ha detto.
La NATO sta cercando di impedire l'escalation delle pretese della Russia verso i paesi limitrofi e trascinando attrezzature militari nei paesi baltici, ma arrivando solo ad aumentare le tensioni.


Fonte:https://srbijajavlja.wordpress.com/2016/03/09/путин-америку-можемо-да-уништимо-за-ма/

venerdì 12 febbraio 2016

IL CAPO DELL'ESERCITO NORVEGESE DICHIARA CHE L'ELIMINAZIONE DELL'ISLAM RADICALE E' NECESSARIA PER LA SOPRAVVIVENZA EUROPEA


Il capo dell’esercito norvegese Odin Johannessen avverte che i paesi europei devono essere disposti a lottare contro l’Islam radicale al fine di preservare i valori che uniscono il continente. “Penso che dobbiamo essere pronti a combattere, sia con le parole, le azioni – e, se necessario, anche con le armi armi – per preservare il paese ed i valori che abbiamo in comune”, ha detto Johannessen in un discorso alla Oslo Military Society.
Citando gli attacchi islamici a Parigi, Johannessen ha detto che “l’Europa non può più aspettarsi di vivere in pace e sicurezza, senza la necessità di difendere i propri interessi e valori.” Il capo militare ha continuato a insistere sul fatto che avere soldati ben addestrati e adeguatamente attrezzati sarebbe fondamentale. “Non si può vincere le guerre senza avere soldati sul terreno”, ha affermato. E le osservazioni di Johannessen rispecchiano sentimenti simili espressi da altri funzionari militari in Europa.
Svizzera, capo dell’esercito: «Prepariamoci a conflitti, crisi e disordini sociali»
Svizzera, capo dell’esercito ai cittadini: “guerre ibride ovunque, armatevi”
In un documento svelato la scorsa settimana, anche il capo dell’esercito svedese Anders Brännström ha ordinato alle sue truppe di prepararsi per una guerra in Europa contro avversari qualificati “nel giro di pochi anni”.
“L’ambiente globale che stiamo vivendo, come è dimostrato anche da decisioni strategiche [prese da politici] ci porta alla conclusione che potremmo essere in guerra nel giro di pochi anni”, ha scritto Brännström.


Fonte:http://www.imolaoggi.it/2016/02/10/leuropa-deve-distruggere-lislam-radicale-se-vuole-sopravvivere/

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog