ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta barriere di difesa nazionale. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta barriere di difesa nazionale. Mostra tutti i post

giovedì 2 febbraio 2017

STATI UNITI: LA BARRIERA MESSICANA SARA' COSTRUITA IN DUE ANNI


Il 25 gennaio, Trump ha emesso un ordine esecutivo finalizzato ad accelerare la costruzione del muro lungo il confine Usa-Messico, offrendo il suo impegno con una campagna di raccolta firme.
"Il muro sarà costruito dove è necessario in primo luogo, e poi sarà riempito. Questo è il modo in cui lo guardo. Spero davvero di averlo fatto entro i prossimi due anni", ha detto Kelly nella sua prima intervista televisiva.
Secondo Kelly, il governo sta ora esaminando l'aspetto di finanziamento e il denaro si prevede che "arriverà in tempi relativamente brevi."
Il funzionario ha anche espresso l'idea di aumentare il numero dei procedimenti giudiziari dell'immigrazione sul confine, che può servire da deterrente per i migranti privi di documenti di attraversare la frontiera.
La cooperazione USA-Messico su questioni relative alla migrazione servirebbe sia gli interessi dei paesi, ha aggiunto Kelly.

Fonte:https://sputniknews.com/us/201702021050264702-us-wall-mexico/

lunedì 30 gennaio 2017

LA BARRIERA A CONFINE CON IL MESSICO LA PAGHERANNO ANCHE I TRAFFICANTI DI DROGA

Il capo di gabinetto della Casa Bianca Reince Preibus ha dichiarato che il pagamento della costruzione del muro al confine con il Messico rimane una questione aperta.

"Si potrebbero introdurre dei dazi sulle merci importate, si potrebbe tassare l'import-export, si potrebbero perfino tassare i cartelli del narcotraffico o multare le persone che entrano negli Stati Uniti illegalmente", ha detto Preibus in un'intervista alla CBS.
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump la scorsa settimana ha annunciato che il Dipartimento della sicurezza interna avvierà presto i lavori di costruzione del muro al confine con il Messico, che dovranno durare 180 giorni. Il presidente messicano Enrique Pena Neto ha ribadito che il suo paese non pagherà per il muro di Trump. Il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer, dal canto suo, ha detto che il muro sarà ripagato con una tassa del 20% sulle importazioni dal Messico.

Fonte:https://it.sputniknews.com/mondo/201701304003476-usa-pagamento-muro-messico/

venerdì 12 agosto 2016

IN PREPARAZIONE DI UNA NUOVA ONDATA DI EXTRACOMUNITARI LA BULGARIA COSTRUISCE UNA NUOVA BARRIERA


Le autorità bulgare hanno espresso il timore che la chiusura del confine con la Grecia-Macedonia potrebbe guidare la massa di extracomunitari a entrare nell'UE attraverso la Bulgaria, se Erdogan esercita le sue minacce.
La sfida, ha detto il bulgaro primo ministro Boyko Borisov, "non è solo per mantenere il canale di comunicazione con Ankara aperto, ma anche per garantire che la Turchia non permetta il libero passaggio dei rifugiati in Bulgaria."
Erdogan ha detto che Ankara annulla il suo accordo con l'Unione europea (UE) per frenare le migrazioni in Grecia se l'UE non solleva i suoi requisiti per i visti entro ottobre, consentendo ai cittadini turchi di viaggiare liberamente in tutta l'Europa.
La Turchia è la patria di circa 2.8 milioni di siriani rifugiati senza contare le molte migliaia di afgani e iracheni che sono ansiosi di entrare in Europa.
"L'Unione Europea non sta agendo sinceramente con la Turchia", ha detto Erdogan in una recente intervista con il quotidiano francese Le Monde. "Abbiamo preso 3 milioni di rifugiati, mentre solo la preoccupazione dell'UE li sta tenendo fuori del suo territorio."
Il presidente turco ha usato la prospettiva di nuove ondate di milioni di migranti per fare pressione su Bruxelles ad accettare la sua richiesta che ai cittadini turchi sia essere permesso di entrare in Europa liberamente senza visto, che vede come un primo passo verso l'eventuale adesione della Turchia nella UE.
Angelino Alfano, Ministro dell'Interno in Italia, ha detto che se la Turchia dovesse svolgere la sua minaccia, la ricaduta per l'Europa potrebbe essere catastrofica.
"E 'chiaro che se la Turchia dovesse aprire le porte sarebbe devastante per l'intera Europa", ha detto Alfano, pur sollecitando membri della UE a rimanere in allerta. "La Turchia ha una popolazione di rifugiati in milioni sul suo territorio" ha osservato.
I funzionari di frontiera bulgari hannno riferito di stare effettuando arresti quotidiani di 150-200 rifugiati che entrano illegalmente nel paese, rimandandoli di nuovo in Turchia. Se Ankara si rifiuta di riprendere i migranti illegali come il presidente turco ha promesso, la Bulgaria troverà un modo per respingerli da sola.
Il numero dei migranti che attraversano il Mar Egeo dalla Turchia per le isole greche ha già aumentato notevolmente dopo recente tentativo di colpo di stato in Turchia.
Ora la Bulgaria deve affrontare i timori di un afflusso incontrollato di migranti in arrivo dal paese e ha spinto in avanti la costruzione del suo muro di confine, che sarà alto quasi 12 piedi.
Nelle ultime due settimane di luglio, 1170 migranti hanno attraversato la Turchia per le isole greche, a fronte di appena 560 nei quindici giorni precedenti al colpo di stato, che molti stanno vedendo come un assaggio delle cose a venire. Nell'ultima settimana, il numero di attraversamenti hanno continuato a ritmo sostenuto con alcun segno di cedimento.
Gli analisti di notare che il recente aumento di immigrazione non può semplicemente essere spiegato con l'avanzare della piena estate o climatico, ma senza dubbio si riferisce alla situazione politica in Turchia.
L'immigrazione europea dalla Turchia ha rallentato a un filo dopo lo scorso marzo, quando l'Unione Europea ha stipulato un accordo di rifugiati con il governo turco.
Media greci riportano una preoccupazione crescente tra le autorità locali di fronte alle nuove ondate di migranti che arrivano sulle sue rive, e il primo ministro greco Alexis Tsipras è tornato ad Atene per valutare la situazione e mettere a punto soluzioni concrete nei prossimi giorni.
Il primo ministro bulgaro si incontrerà con il presidente turco Erdogan il 24 agosto ad Ankara, nel tentativo di venire a una sorta di accordo per la crisi dei migranti, ma nel frattempo, la costruzione del muro continua.

Fonte:http://www.breitbart.com/london/2016/08/12/fearing-new-migrant-invasion-turkey-bulgaria-builds-massive-border-wall/

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog