ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta Washington. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Washington. Mostra tutti i post

mercoledì 14 dicembre 2016

STATI UNITI, WASHINGTON: NUOVI SEGNALI DI RISVEGLIO DAL SAINT HELENS

In meno di una settimana, quattro sequenze di più di 120 terremoti hanno fatto tremare il Mount St. Helens a fine novembre.
Anche se erano minori dicono gli scienziati rivelano che il vulcano sta nuovamente accumulando una nuova massa magmatica.
"Ognuno di questi piccoli terremoti è un indizio e un promemoria che stiamo marciando verso un'eruzione" ha dichiarato Weston Thelen, sismologo US Geological Survey con il Volcano Observatory Cascades a Vancouver.
Tuttavia, "non c'è nulla in questa sismicità modesta, e nessuna dal 2008, che è davvero un buon indicatore di quando tale eruzione sarà."
I terremoti avvenuti sono tra 1 e 2 miglia sotto la superficie, mentre i terremoti sono troppo piccoli per la percezione umana, gli scienziati sono in grado di studiarli grazie a sismografi sensibili di stanza intorno alla montagna.
"Sappiamo che il Monte St. Helens sta lentamente aumentando la pressione al suo interno. Noi non lo possiamo vedere, ma pensiamo che si stia gonfiando in modo sottile ", ha detto Liz Westby, un geologo del Cascades Volcano Observatory.
In effetti, gli scienziati dell'USGS non hanno rilevato alcuna emissione di gas anomali o incrementi di inflazione a terra dal momento dello sciame sismico.
Simili episodi sismici si sono verificati durante i periodi di ricarica tra il 1986 e l'eruzione del 2004; i piccoli grappoli di terremoti hanno ripreso poco dopo che l'eruzione si è conclusa nel 2008 e hanno continuato periodicamente. Più di recente, sciami di terremoti sono stati rilevati a marzo e a maggio di quest'anno 2016

Dameon Pesanti

Fonte:http://www.seattletimes.com/seattle-news/northwest/mount-st-helens-shakes-120-times-within-a-week-as-volcano-recharges-scientists-say/

mercoledì 16 novembre 2016

I CANADESI INVITANO GLI STATI DI OREGON, WASHINGTON, E CALIFORNIA A UNIRSI AL CANADA


Dopo CHE la West Coast ha in parte sostenuto Hillary Clinton per la presidenza, i canadesi stanno prendendo i social media per invitare Washington, Oregon, California e ad unirsi al Canada.
Dal giorno delle elezioni, i tweets hanno ampliato a ciò che questa unione sarebbe chiamata.
Calorington (California, Oregon, Washington) se mai la secessione dagli Stati Uniti dovesse unirsi a Canada o Washorefornia e diventare una provincia canadese.
ulla scia delle elezioni presidenziali, due residenti Oregon hanno presentato una petizione alla secessione dagli Stati Uniti e formare un nuovo paese. Hanno invitato Stato di Washington di unirsi.
La petizione è stata depositata presso l'ufficio del Segretario di Stato in Oregon.
Si chiede al governatore e legislatore di "perseguire attivamente la secessione pacifica dell'Oregon dagli Stati Uniti d'America." La petizione afferma la secessione può essere "da sola o in combinazione con altri Stati e province canadesi che cercano di formare una nuova nazione, compreso ma non limitata alla California, Washington, Hawaii, Nevada, Alaska e British Columbia. "
La petizione cita diverse ragioni per la secessione, in particolare indicando differenze inconciliabili tra Oregon e altri stati.

Fonte:http://www.kiro7.com/news/local/canadians-invite-california-oregon-and-washington-to-secede/467492820

martedì 10 maggio 2016

WASHINGTON: IL VULCANO SAINT HELENS SI STA LENTAMENTE RIATTIVANDO


Dall'inizio del 2016, uno sciame di terremoti si sta verificando al di sotto del vulcano, il che suggerisce che un'altra fase intrusione magmatica è nuovamente in corso.
I terremoti sono stati registrati a basse profondità tra 2-7 km sotto la cima e variava in grandezze da 0 (o meno) a 3 gradi della scala Richter. S
Solo raramente, hanno superato magnitudo 2 e solo pochissimi potrebbero essere stati sentiti da parte di persone molto vicino.
I vulcanologi dell'USGS e i sismologi interpretano l'area verticale in cui questi terremoti si sono verificati come l'area in cui la masse di magma sono in aumento nel sistema del vulcano (una camera magmatica).
Il magma si solleva, pressurizza la roccia circostante e questo aumento della pressione causa i terremoti.
Lo sciame attuale è solo uno di una serie di sciami simili che hanno avuto luogo dal 1988, tra cui alcuni molto più energici quelli come durante il periodo 1998-99.
La maggior parte di tali sciami sismici avvengono non solo a mt St. Helens, ma in quasi ogni vulcano, non sono sempre seguiti da un'eruzione, o almeno non subito.
Nel caso di Mt. St. Helens, la grande sciame sismico durante 1998-1999 ha preceduto l'attività effusiva durante il periodo dal 2004-2008 di 5 anni.
Per il momento, l'USGS mantiene il vulcano al livello verde di allerta (= normale); l'attività sismica osservata è troppo piccola per giustificare un aumento di allerta ed è meglio vista come parte della normale attività durante una fase dormiente del vulcano.
Quando il vulcano erutterà di nuovo (è quasi certo che lo farà), è impossibile prevedere sulla base dei soli questi terremoti.

Fonte:http://www.volcanodiscovery.com/helens/news/57533/Mt-St-Helens-volcano-Washington-small-earthquake-swarms-no-signs-of-worries.html

domenica 30 agosto 2015

STATI UNITI:NEL DOPOGUERRA A WASHINGTON I CILIEGI SBOCCIAVANO PRIMA RISPETTO AD OGGI


I fiori di ciliegio a Washington DC sono sbocciati molto tardi degli ultimi tre anni, in concomitanza con inverni molto freddi.

Le temperature dello stato del Virginia nel periodo gennaio-marzo si sono abbassate di circa due gradi dal 1992.

Inverni freddi corrispondono con fioriture tardive, e inverni caldi corrispondono con le prime fioriture cosa si deduce da tutto ciò?

Il 14 marzo 1946 - i fiori erano già sbocciati.

Quest'anno ha avuto gli ultimi fiori di ciliegio sul record, e il Potomac era congelato solido il 10 marzo.

Lentamente ma progressivamente la temperatura sugli Stati Uniti si sta abbassando.

Fonte:https://stevengoddard.wordpress.com/2015/08/29/climate-morons-of-the-day-sydney-morning-herald/

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog