ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta Skaftárkatlar. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Skaftárkatlar. Mostra tutti i post

lunedì 16 novembre 2015

ISLANDA: AUMENTA IL RISCHIO DI UNA NUOVA ERUZIONE DEL VULCANO BARDARBUNGA


Durante la notte del 15 novembre 2015 uno sciame di terremoti profondi si è svolta non lontano da Trölladyngja.
La questione del sistema vulcanico Trölladyngja è direttamente collegata al vulcano Bárðarbunga e i suoi cicli eruttivi.
Trölladyngja si è formato in una eruzione nell'anno 5000 aC.
Secondo alcune fonti, Trölladyngja è un vulcano a scudo, non si sa se questo è esattamente corretto.
Indipendentemente da quale tipo di vulcano sia Trölladyngja ha chiaramente qualcosa da fare in esso.
Dal momento che questa non è la prima volta che avviene uno sciame sismico in questa profondità in questa posizione in corrispondenza con l'attività sismica del Bardarbunga.
Si dubita che questa attività sia legata allo stress di cambiamenti nella crosta a causa del abbassamanro della caldera del vulcano Bárðarbunga.
Tutti i terremoti che sono avvenuti erano piccoli, il più grande ha avuto la grandezza di 1.1 e la profondità era di 18-15 chilometri.
Nei primi giorni del sciame sismico iniziato nel Bárðarbunga nel mese di agosto 2014 un'intrusione magmatica si è spinta in questa direzione e si è fermata quando ha perso l'energia.

Non si sa ancora quali sono le possibilità per un'eruzione in questa posizione.
Maggiore attività sismica è necessaria affinchè il volume magmatico raggiunga tali livelli.
Tuttavia il rifting che si sta svolgendo in questa posizione potrebbe accelerare le cose.
Questo rifting forse sta permettendo al magma di arrivare in in questo settore in profondità nel sottosuolo senza alcuna attività sismica.
Nel frattempo nell'area ovest del vulcano Vatnajokull si sta assistendo ad una nuova ripresa dell'attività sismica specialmente nell'area della caldera del vulcano Bardarbunga,sommata ad una scossa di magnitudo 3.2 un chiaro indice che la pressione sotto la sommità della caldera è in continuo aumento con il volume magmatico.

La maggior parte delle attività sismica si svolge nella parte nord-est della caldera del vulcano Bárðarbunga.
Secondo l'islandese Met Office ciò è dovuto alla continua subsidenza del vulcano in quella posizione.
E opinione che la stima dell'islandese Met Office sia corretto, con una sola eccezione, la pressione del magma all'interno Bárðarbunga vulcano è in aumento, sulla base di dati più recenti, l'aumento di pressione potrebbe essere maggiore di quanto prima stimato.
Inoltre si stanno osservando casi di maggiore attività idrotermale a sud del vulcano Bárðarbunga, in particolare nel vulcano Hamarinn.
Questo è stato meglio visto nella dimensione anormalmente più grande del calderone Skaftárkatlar.
Questo cambiamento di dimensioni suggerisce una maggiore produzione di attività idrotermale ed è collegato all'attività magmatica superiore in profondità in questo vulcano.




Fonti:
http://www.jonfr.com/volcano/?p=5875
http://www.jonfr.com/volcano/%3Fp%3D5870

giovedì 5 novembre 2015

ISLANDA: VATNAKOKULL MOLTO INSTABILE, SI PREPARA UN'ALTRA ERUZIONE

Sotto il Vatnajokull sta covando una forte attività di origine magmatica estesa in una vasta region.

Il 2 novembre un terremoto di magnitudo 3.0 ha avuto luogo nella caldera del vulcano Bárðarbunga.
Ciò suggerisce un aumento della pressione magmatica all'interno del sistema vulcanico.
Il 4 Novembre-2015 un sciame sismico è iniziato nuovamente sul sistema vulcanico del Bárðarbunga.

Questo è ormai quasi una rubrica settimanale nel sistema del vulcano Bárðarbunga. Questo suggerisce che la pressione del magma all'interno del Bárðarbunga è attualmente in aumento a fase piuttosto veloce. Se e quando questo potrebbe iniziare una nuova eruzione è impossibile saperlo. Il terremoto più forte in questo sciame ha avuto la grandezza di 3,1.
Sul vulcano Tungnafellsjokull l'attività sismica continua. Come prima tutti i terremoti che avvengono sono di piccola entità. Al momento l'attività sismica sembra essere centrato intorno alla parte sommità del vulcano, uno dei principali crateri. L'attività sismica è costante nel Tungafellsjökull a volte diminuendo, come è prevedibile quando il magma si muove all'interno del vulcano.

Una recente indagine dei calderoni Skaftárkatlar a sud del ghiacciaio Vatnajökull ha evidenziato che il calderone orientale è cresciuto di notevoli dimensioni.
Questo è ora pensato per essere il motivo principale per cui l'inondazione del calderone orientale è stata la più grande nella storia.
Il calderone è ora a 2,5 mq / km in termini di dimensioni e di 150 metri di profondità.


Fonti:
http://www.jonfr.com/volcano/?p=5865
http://www.jonfr.com/volcano/?p=5860

martedì 6 ottobre 2015

RALLENTAMENTO DELL'ALLUVIONE GLACIALE MA AUMENTO DEL MAGMA ALL'INTERNO DEL BARDARBUNGA E ALTRI VULCANI ISLANDESI


L'alluvione del ghiacciaio Vatnajokull proveniente dai calderoni Skaftárkatlar è in gran parte finita.
Continua ad esserci un sacco di acqua nei fiumi che sono stati inondati, con il picco dell'alluvione a 2200 m³ / s.
Alcuni danno hanno avuto luogo su strade e pochi ponti, con un importante quasi collasso di un ponte.
L'acqua del ghiacciaio che ha fatto inondare in un campo di lava prodotto dall'eruzione di Laki.

Bárdarbunga

C'è stato un aumento dell'attività sismica del vulcano Bárðarbunga questa settimana.
Un terremoto di magnitudo 3,1 ha avuto luogo insieme con un piccolo aumento di piccoli terremoti.
Ci sono stati anche gruppi di piccoli terremoti nell'est e nel sud (sia ad est che ad ovest) della parte del vulcano.
Questa attività suggerisce che il magma continua ad alimentare costantemente la camera di magmatica in profondità e la pressione è aumentata.
Forse non a livelli di eruzione al momento, ma quel momento si sta avvicinando come il tempo che passa.

Nord Langjökull (Hveravellir)

All'inizio di questa settimana uno sciame sismico ha avuto luogo vicino al vulcano Hveravellir.
Questo sciame terremoto non era grande e il più grande terremoto aveva solo la grandezza di 2,5.
L'attività sismica in questo settore è aumentata lentamente negli ultimi 10 anni. Non è chiaro il motivo per cui ciò csta accadendo ma trattandosi di un vulcano non ci sono molte varianti.


Fonte:http://www.jonfr.com/volcano/?p=5840

venerdì 2 ottobre 2015

ISLANDA: UN CONSIDEREVOLE AUMENTO DELL'ATTIVITA' TERMICA STA AVVENENDO SOTTO LA CALOTTA GLACIALE DEL VATNAJOKULL


C'è rapporto di un forte aumento del fiume Skaftá.
E 'considerato il più alto registrato nella stazione dal 1971 e potrebbe essere un record.
Alle ore 10 del 1 ° ottobre, era di 1.300m³ / sec.
Alle 03:30 GMT del 1 ° ottobre, un'alluvione è stata rilevata a Sveinstindur sul fiume Skaftá.

Il tasso di incremento di scarico presso Sveinstindur è il più alto osservato dalla stazione che è stata fondata nel 1971.

Confronto degli eventi jökulhlaup
Dalle osservazioni iniziali, il jökulhlaup in corso potrebbe essere il più grande che si è verificato dai calderoni Skaftárkatlar.
Il jökulhlaup probabilmente raggiungerà la portata massima nel corso inferiore del Skaftárdalur durante le prime ore di Sabato 3 Ottobre.

Il contatto radio esiste ancora con la stazione GPS nel calderone orientale del ghiacciaio ; le ultime misurazioni mostrano più di 66 m di cedimento dalle 18:00 GMT del 27 settembre.
Durante le ultime una o due ore il tasso di subsidenza è diminuito, il che suggerisce che il deflusso dal calderone ha raggiunto l'apice.
Il Skaftárkatlar è una vulcanica zona ad alta temperatura con i laghi subglaciali nel sud della dell'Islanda sotto il Vatnajökull.

Fonte:http://en.vedur.is/about-imo/news/nr/3207

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog