ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta SST (Sea Surface Temperature). Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta SST (Sea Surface Temperature). Mostra tutti i post

martedì 15 settembre 2015

L'OCEANO ATLANTICO MAI COSI' GELIDO DAL MILLENOVECENTONOVANTAQUATTRO


Esiste un indice standardizzato per calcolare il valore dell’AMO, Oscillazione Nord Atlantica, si tratta di una media su 12 mesi del valore (indice di Klotzbach e Grey), che mostra meglio, al di là delle singole variazioni di mese in mese, l’andamento di questo indice e l’andamento relativo delle temperature dell’Atlantico Settentrionale.
Il ciclo è multidecadale, si nota benissimo la fase calda che ha preso piede fino al 1970, quella fredda che è giunta fino al 1996, e l’attuale fase calda che è durata circa 20 anni, raggiungendo un massimo storico nel 2011.
Ma, adesso, la temperatura nord atlantica è in forte calo, e, nel mese di Agosto, tale indice ha raggiunto un valore di -0,9, che rappresenta il valore più basso dal 1994!
E’ molto probabile, a questo punto, che sia iniziato un nuovo ciclo ventennale (o anche oltre), di temperature basse del Nord Atlantico, con tutte le conseguenze del caso sul clima europeo.
La fredda estate sulle Nazioni che si affacciavano sull’Atlantico Settentrionale, potrebbe esserne un primo segnale.
Grafico da pbs.twimg.com/


Fonte:http://freddofili.it/2015/09/14/crolla-ad-agosto-il-valore-dellamo-siamo-ad-un-indice-di-09-il-valore-piu-basso-dal-1994/

mercoledì 26 agosto 2015

IL LUGLIO 2015 NON E' STATO IL PIU' CALDO


Siamo alle solite diatribe, tra gli scienziati che affermano che il passato mese di Luglio sia stato il più caldo della storia, facendo forza dei dati NOAA, che vanno in quella direzione.
Altri, invece, mostrando i dati satellitari, sostengono che non è affatto così, anzi, lo scorso mese di Luglio ha visto alcune ondate di freddo e di neve eccezionali su alcune parti del globo, tanto che le temperature terrestri sono lievemente diminuite rispetto al mese di Giugno 2015.
La polemica è destinata a continuare, nonchè i sospetti ed i dubbi con i quali vengono calcolati i dati terrestri (si usano procedimenti matematici), rispetto ai quali i dati satellitari hanno il pregio di essere più chiari ed immediati nella loro elaborazione.
Un confronto può essere fatto, tuttavia, utilizzando queste mappe elaborate da weatherbell, sempre su dati NCEP dai quali derivano gli stessi dati NOAA, mostrano delle differenze notevoli tra il Luglio 1998 e quello 2015, ovverosia gli anni con i più forti fenomeni di Nino conosciuti.
Il Nino 2015 appare decisamente più forte di quello record del 1998, ma, a livello globale, l’anomalia termica è maggiore in quest’ultimo anno, +0,229°C contro +0,185°C.
In particolare appaiono decisamente più freddi, quest’anno, il Nord America, l’Asia centrale, e soprattutto il Nord Atlantico, che presenta delle anomalie negative molto pronunciate.
Questo confronto tra mappe pone il Luglio 1998 decisamente più caldo di quello 2015, quindi le polemiche sono destinate a continuare inevitabilmente!






Fonte:http://freddofili.it/2015/08/26/luglio-2015-davvero-il-piu-caldo-di-sempre/

venerdì 21 agosto 2015

LE ANOMALIE DI TEMPERATURA OCEANICHE DI 15 AGOSTO 2015


Sono mappe interessanti, in quanto mostrano quale sia la distribuzione anomala delle temperature sugli Oceani di tutto il Mondo, in modo particolare la forza del Nino presente al momento sul Pacifico Equatoriale.

Qui si notano bene le anomalie termiche che superano i +3°C, mentre, dall’altra parte del Pacifico, come succede sempre in questi casi, le anomalie oceaniche sono negative su gran parte dell’Oceania.
Ma fa molto caldo anche sul Pacifico settentrionale, di fronte alle coste nord occidentali statunitensi, la famosa “bolla calda” che è considerata responsabile del blocco Anticiclonico sulla California, con grande siccità negli ultimi due anni sul lato occidentale e grande freddo invernale su quello orientale degli Stati Uniti e Canada.
Ma è molto importante notare la “bolla fredda” presente sul Nord Atlantico, che è attualmente in espansione verso sud, con anomalie termiche che raggiungono anche i -2,5°C.
E’ l’anomalia che maggiormente ci interessa, e che potrebbe superare per importanza il Nino nel guidare il clima europeo dei prossimi mesi.
Le eventuali perturbazioni in arrivo dall’Atlantico porteranno infatti aria più fredda della norma sulle nostre regioni.
Da pbs.twimg.com/, le anomalie oceaniche di metà Agosto


Fonte:http://freddofili.it/2015/08/16/le-anomalie-delle-temperature-oceaniche-al-15-di-agosto/

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog