Post

LA REGINA DELLA DANIMARCA DICHIARA CHE IL SUO NON E' UN PAESE "MULTINAZIONALE"