ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta Grande Massimo Solare Moderno. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Grande Massimo Solare Moderno. Mostra tutti i post

lunedì 11 aprile 2016

"SONO UN FISICO SOLARE E IN TRENT'ANNI NON HO MAI VISTO NULLA DI SIMILE"

"Sono stato un fisico solare per 30 anni, e non ho mai visto niente di simile", dice Richard Harrison, capo della fisica spaziale al Rutherford Appleton Laboratory nell'Oxfordshire.

Mi mostra recente filmati catturati dalla sonda che hanno i loro telescopi sulla nostra stella.
Il Sole si rivela nei minimi dettagli, ma il suo volto è stranamente informe.
"Se si vuole tornare a vedere quando il sole era così inattiva ... è necessario tornare indietro di circa 100 anni" dice.
Questo periodo di calma solare è sconcertante per gli scienziati, perché in questo momento il sole dovrebbe essere inondato di attività.
Esso ha raggiunto il suo massimo solare, il punto nel suo ciclo di 11 anni in cui l'attività è al massimo.
Questa gigantesca palla di plasma deve essere costellata di macchie solari, che esplodono con flare e vomitando enormi nubi di particelle cariche nello spazio sotto forma di espulsioni di massa coronale.
Ma a parte l'evento strano, come alcune recenti eruzioni solari, è stato molto tranquillo.
E questo fiasco di un massimo segue un minimo solare - il periodo in cui l'attività minima del Sole - che è più lunga e più bassa di quanto gli scienziati previsto.
"Ha completamente colto di sorpresa me e molti altri scienziati ", spiega Lucie Green, da Mullard Space Science Laboratory della University College di Londra.
Il calo off di attività sta accadendo sorprendentemente in fretta, e gli scienziati lo stanno monitorando da vicino per vedere se continuerà a precipitare.
"Potrebbe significare una stella molto, molto debole ... una dormiente palla di plasma al centro del nostro Sistema Solare" spiega il Dr Green.
Questo, però, non sarebbe certamente la prima volta che succede.
Per esempio durante la seconda metà del 17 ° secolo, il Sole ha attraversato una fase estremamente silenziosa - un periodo chiamato il Minimo di Maunder.
I documenti storici rivelano che le macchie solari sono praticamente scomparsi durante questo periodo.
Dr Green dice: "C'è un forte indizio che il Sole sta agendo nello stesso modo oggi come ha fatto nel periodo che precede il Minimo di Maunder".
Mike Lockwood, professore di Fisica Spaziale, presso l'Università di Reading, pensa che ci sia una possibilità significativa che il Sole potrebbe diventare sempre più tranquillo.
L'analisi dei campioni di ghiaccio, che detengono una registrazione dei lunghi periodi di attività solare, suggerisce che il calo dell'attività è il più veloce che è stato visto in 10.000 anni .
"E 'un insolitamente rapido declino", spiega il prof Lockwood.
"Stimiamo che entro circa 40 anni o giù di lì vi è un 10% al 20% - più vicino al 20% - probabilità che saremo di nuovo in condizioni di Minimo di Maunder".
L'era di inattività solare nel 17 ° secolo ha coinciso con un periodo di inverni gelidi in Europa.
I londinesi hanno goduto le Fiere del Ghiaccio sul Tamigi dopo che congelò, il manto nevoso in tutto il continente è aumentato, il Mar Baltico congelò - le condizioni erano dure.
Si ritiene che questo effetto locale accade perché la quantità di luce ultravioletta irradiata dal sole scende quando l'attività solare è bassa.
Ciò significa che meno radiazione UV colpisce la stratosfera - lo strato d'aria che si trova in alto sopra la terra. E questo a sua volta alimenta la corrente a getto - la corrente d'aria che scorre veloce nell'atmosfera superiore che può guidare il tempo.
I risultati di questo sono prevalentemente sentiti sopra l'Europa, dice il prof Lockwood.


Fonte:http://www.bbc.com/news/science-environment-25743806

giovedì 11 febbraio 2016

IL RUOLO DELLE FASI SOLARI E CLIMATICHE NELL'ULTIMO MILLENNIO


Abbiamo sentito parlare a lungo dell’attività solare, della sua possibile influenza sul clima, del Riscaldamento contemporaneo e della possibilità che esso sia, almeno in parte, dovuto alla CO2, oppure ad una esasperata attività da parte della nostra Stella.
In realtà, la “ricostruzione” dell’Attività solare nei secoli passati è possibile, occorre esaminare la quantità di C14 (un isotopo del Carbonio), presente nei reperti organici del passato.
La quantità di questo isotopo varia a seconda della maggiore o minore attività della nostra Stella, ed è possibile in questo modo ricostruire tale livello presente nel passato.
Il grafico sottostante mostra quella che è la variazione della quantità di energia solare in arrivo sul nostro Pianeta, dal 900 dopo Cristo ad oggi.
Notiamo che il Sole ha passato alcuni periodi di massima attività, tra cui uno lunghissimo, il famoso “Massimo Medievale” attorno all’anno 1200, ed il massimo attuale, che appare essere il più forte di tutti!
C’è anche un minimo pronunciato, il ben noto “Minimo di Maunder, alla fine del Seicento, preceduto da un altro minimo, quello di Sporer, attorno al Cinquecento.
Il fatto che il massimo medievale e quello attuale, coincidano con un forte riscaldamento, mentre i due minimi coincidano con il noto periodo della Piccola Età Glaciale, indicano come il Sole abbia un’influenza determinante nello scatenare periodi di freddo e di caldo di durata secolare sul nostro Pianeta, anche per piccolissime variazioni dell’attività solare stessa.

Fonte:http://freddofili.it/2016/02/10/lattivita-solare-nellultimo-millennio-una-possibile-influenza-sul-clima/

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog