ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta Federazione Russa-Repubblica Cinese. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Federazione Russa-Repubblica Cinese. Mostra tutti i post

giovedì 7 luglio 2016

MOSCA PREPARA IL TRASPORTO EURASIATICO CON IL PROGETTO HYPERLOOP


La tecnologia Hyperloop One sta facendo grande scommessa in Russia, la quale ha messo gli occhi sulla costruzione della Nuova Via della Seta per il trasporto di merci ad alta velocità ultra tra la Cina e il Mar Mediterraneo.
La società ha firmato un accordo con il russo sviluppatore di infrastrutture di trasporto Summa Group.
Il loro primo progetto: esplorare itinerari Hyperloop a Mosca che potrebbero essere integrati nel sistema di trasporto della città.

La nostra visione a lungo termine è quello di lavorare con la Russia per attuare una trasformazione della Nuova Via della Seta: un Hyperloop carico di container dalla Repubblica Cinese verso l'Europa in un giorno ", ha detto Shervin Pishevar, co-fondatore e presidente esecutivo di Hyperloop One.
L'accordo tra Hyperloop One e Mosca è l'ultimo di una serie di accordi che l'azienda ha firmato con i governi in Europa e in Medio Oriente.
Tutte chiamate per l'esplorazione di percorsi possibili Hyperloop.
Questo accordo arriva appena due mesi dopo che Hyperloop One ha tenuto una dimostrazione della prova Hyperloop fuori di Las Vegas.
La società si aspetta il primo test Hyperloop nel quarto trimestre di quest'anno.
Rob Lloyd, CEO di Hyperloop One, sta creando un programma aggressivo per la costruzione della prima Hyperloop. "Credo che il primo trasporto si muoverà Hyperloop entro il 2019 ed i primi passeggeri entro il 2021. Questo è il lasso di tempo che siamo in poi, non è affatto coerente con i progetti di infrastrutture tradizionali di oggi, ma non c'è nulla di tradizionale nell'Hyperloop", ha detto .

Fonte:http://www.cnbc.com/2016/06/21/a-new-silk-road-hyperloop-one-eyes-trans-russia-route.html

mercoledì 22 giugno 2016

LA PROSSIMA VISITA DI PUTIN NELLA REPUBBLICA CINESE SARA' QUALCOSA DI PIU' DI SEMPLICE ECONOMIA


Mentre i benefici commerciali di tale integrazione non sono ancora chiari, può dare a Mosca significativi dividendi politici, ha osservato Kenneth Rapoza in un articolo per Forbes.
A seguito di un forum economico su larga scala a San Pietroburgo e un altro interno di sanzioni europee, il Cremlino è sempre più in cooperazione con la Repubblica Cinese.
Mosca spera di includere Pechino in un rapporto commerciale simile alla Trans-Pacific Partnership di Washington.
La visita di Putin in Cina avrà luogo dopo il vertice della Shanghai Cooperation Organization il 23-24 GIUGNO a Tashkent, Uzbekistan.
"L'ex nazione sovietica [Uzbekistan] è impantanata nella povertà ed è più probabile si rivolgerà verso i cinesi nella speranza che l'iniziativa One Belt One Road di Pechino lo allontani del 1900", ha scritto Rapoza.
Gli operatori del mercato sono ansiosi di sapere se vi è un chiaro accordo su una proposta russa per includere la Cina nell'"orbita commerciale" del EEU.
L'Unione Economica Eurasiatica un'unione di cinque Paesi tra un certo numero di Stati post-sovietici, tra cui Russia, Kazakistan, Armenia, Kirghizistan e Bielorussia.
La Cina potrebbe essere interessato a una maggiore integrazione con l'Unione se Pechino può utilizzare per esportare un eccesso di offerta di carbone, le automobili e l'acciaio a tali mercati, l'autore ha scritto.
Negli ultimi due anni, Mosca e Pechino hanno firmato una serie di accordi, principalmente sul petrolio e il gas.
Commentando la prossima visita, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha detto che darà un forte impulso al partenariato strategico tra la Federazione Russa e la Repubblica Cinese.
"La partnership russo-cinese, la migliore di sempre, è un ottimo esempio delle relazioni intergovernative nel 21 ° secolo", ha detto il ministro.
"La Russia vorrebbe presentare la relazioni sino-russe come il bilanciamento o un baluardo contro l'Occidente," afferma Agnia Grigas, senior fellow presso il Consiglio Atlantico, ha detto a Newsweek .
Ha aggiunto che la Russia ha bisogno di costruire legami con la Cina sia per ragioni pragmatiche e politiche.

Fonte:http://sputniknews.com/politics/20160622/1041747800/putin-china-visit.html

martedì 21 giugno 2016

AL FORUM INTERNAZIONALE DI SAN PIETROBURGO PUTIN PROPONE L'AMPLIAMENTO DELLA COOPERAZIONE EURASIATICA


Il presidente russo Vladimir Putin vuole includere la superpotenza economica della Repubblica Cinese nella sua nascente Unione Economica Eurasiatica e sta anche considerando di coinvolgere anche l'India, Iran e Pakistan. Putin ha fatto la proposta di partnership durante il suo discorso annuale al St. Petersburg Internazionale Economic Forum.
Le negoziazione con la Cina sono in programma già fine mese.
I dettagli della visita di stato non sono noti, ma si parla di trenta accordi in procinto di essere firmati. Tra i più attesi c’è quello multi-miliardario per la tratta ferroviaria ad alta velocità che collegherà Mosca e Kazan a 400 chilometri orari riducendo il tempo impiegato a percorrere i 770 chilometri che dividono le due città dalle attuali 12 a 3 ore e mezza.
Pechino ha recentemente confermato un prestito da 5.5 miliardi di euro per la nuova strada ferrata.
Il punto forse più importante del progetto è che lo scarto tra le rotaie sarà diverso a quello del resto della Russia rendendo più che probabile l’ampliamento previsto della tratta fino a Pechino senza la necessità di cambiare le ruote o gli stessi treni.
Un progetto da oltre 88 miliardi che potrebbe entrare a far parte dei finanziamenti per la Nuova Cintura Economica della Seta.
Sul tavolo ci sarebbe poi un prestito per lo sviluppo dei giacimenti di gas naturale liquefatto a Yamal, nel circolo polare artico, operati da Novatek.
A prestare 10,5 miliardi sarebbero due banche cinesi, la Export-Import Bank of China e la China Development Bank.
Nel caso del raggiungimento di un accordo, la Repubblica Cinese diventerà il primo acquirente del gas russo, con importazioni pari a 68 miliardi di metri cubi all’anno.
Accordi che vanno ad aggiungersi a una rinnovata cooperazione militare tra i due giganti euroasiatici.
La Cina è diventata una scoperta relativamente nuova per i russi. Una volta che le sanzioni europee sono arrivate alle banche russe nel 2014, la Russia si è mossa rapidamente nella Repubblica Cinese per colmare le lacune. La maggior parte delle offerte hanno coinvolto oleodotti e gasdotti. Ma altri rapporti economici hanno incluso una joint venture nel settore agroalimentare lungo il confine russo-cinese, e nel 2015 il protocollo d'intesa per collegare la Borsa di Mosca a Shanghai al fine di facilitare lo scambio economico e altri strumenti di copertura forex che permetterebbero i due paesi di a condurre gli scambi nelle proprie valute al posto del dollaro.
I funzionari russi e cinesi si incontreranno di nuovo a settembre per discutere il ruolo della Repubblica Cinese nell'Unione Economica Eurasiatica.
La Cina ha già un grande piano di investimenti messo in atto, conosciuta come una One Belt One Road, che include il Pakistan nella sua lista di Paesi da fare degli investimenti in infrastrutture estere.
Fino ad oggi, Russia, Kazakistan, Bielorussia, Armenia e il Kirghizistan sono i membri. L'offerta di Putin non è per la piena integrazione della Cina e altri nel EEU.
Semmai un accordo di partenariato eurasiatico, che in superficie sembra un po 'come l' accordo degli Stati Uniti Trans-Pacific Partnership con i paesi del Pacifico ex-Cina.

Fonte:http://russia-insider.com/en/putin-seeks-include-china-india-iran-fledgling-eurasian-union/ri15085

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog