ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta El Chichon. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta El Chichon. Mostra tutti i post

giovedì 21 aprile 2016

IN MESSICO IL VULCANO EL CHICHON PARTE IN CAUSA DELLA FINE DEI MAYA


Un team olandese ha indagato sui depositi della caduta di cenere, trovando l'età dei materiali databile con il cosiddetto "iato" Maya.
Questo è stato un momento in cui la popolazione dell'america centrale ha sperimentato un fermento culturale e l'instabilità politica.
Hanno anche abbandonato molti dei loro siti di pianura favoriti.
Un picco di zolfo nei record delle carote di ghiaccio dai poli indica c'era una grande eruzione da qualche parte sulla Terra attorno al AD 540 - proprio all'inizio dello iato multi-decade.
Deve essere stato un evento importante per aver lasciato una firma così caratteristico negli strati ghiacciati, e molto probabilmente ha portato a impatti climatici globali e degrado ambientale grave nella regione dello scoppio.
Precedenti ricerche hanno incluso anche il vulcano Ilopango in El Salvador come il colpevole.

La datazione al radiocarbonio degli alberi a rimette questo vulcano nelle vicinanze.
Tuttavia i dati ripostano anche a El Chichon nel sud del Messico, un caso delineato durante l'Assemblea Generale dell'Unione Europea di geoscienze.
La sua ricerca si concentra sulla caduta di cenere dispersa attraverso quelle che erano le pianure maya.
Questa cenere vulcanica può essere collegata chimicamente al vulcano alto 1200 metri.
I campioni sono stati raccolti dal Lago Tuspan e il delta Usumacinta-Grijavala sulla costa messicana.
L'utilizzo di più tecniche, non solo al radiocarbonio, ha strettamente riportato all età compresa della caduta di cenere intorno all'anno 540.
"Abbiamo già avuto risalenti depositi prossimali vicino al vulcano e ora ci sono date per i depositi distali, e quando si combinano si ottiene una data dell' AD 546", ha spiegato.
"Allora, abbiamo una finestra molto stretta, il che significa che è molto probabile che c'era una grande eruzione nel 540."
L'ultima eruzione di El Chichon risale al 1982, distruggendo le comunità locali e uccidendo 2.000 persone.
Il quale ha eruttato grandi quantità di biossido di zolfo e altri particolati nell'atmosfera.
L'eruzione di AD 540 sarebbe stata molto più grande, afferma il ricercatore di Utrecht.
Il meglio che si può dire al momento è che l'evento è stato probabilmente situato nei tropici, ha detto a BBC News.
Il Dr Toohey dice che ci sono in realtà due firme ravvicinate nelle registrazioni del ghiaccio, con il secondo che si è verificato in AD 536.
Questo evento potrebbe essere un'eruzione da qualche parte in America del Nord, forse Alaska.

Fonte:http://www.bbc.com/news/science-environment-36086096

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog