ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta Chiles e Cerro Negro de Mayasquer. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Chiles e Cerro Negro de Mayasquer. Mostra tutti i post

venerdì 26 febbraio 2016

GLI SCIENZIATI STANNO OSSERVANDO UN'ESTESA QUANTO INTENSA ATTIVITA' VULCANICA IN NICARAGUA


Esperti di vulcanolgia provenienti da Stati Uniti, Regno Unito, Costa Rica e geologi locali stanno osservando l'attività di quattro picchi attivi in ​​Nicaragua, dopo la raffica di esplosioni recenti.
Il più grande e più attivo, è l'enorme stratovulcano di 1.297 metri Momotombo, vicino alla città di León.
Il Momotombo, a nord del lago di Managua a 25 miglia dalla capitale del Nicaragua, Managua, ha eruttato per la prima volta in 110 anni a dicembre, ed è attivo da allora.

Gli abitanti del villaggio fuggono in quanto un'altro vulcano rischia di eruttare nei prossimi giorni.
Uno degli esperti ha dichiarato "In effetti, c'è stata tanta attività sismica e vulcanica in Nicaragua ultimamente che gli esperti provenienti dagli Stati Uniti, il Regno Unito, Nicaragua e Costa Rica stanno accuratamente studiando e osservando la situazione."
I geologi della scorsa settimana dello US Geological Survey hanno annunciato che stanno studiando e valutando i rischi del Momotombo e gli altri vulcani attivi nel paese.
Sia Telica e Masaya hanno ricominciato a eruttare, allo stesso tempo come il Momotombo, e continuano a farlo.
Nel frattempo, Cerro Negro, che finora non ha eruttato, ha registrato raffiche di attività sismica dalla scorsa settimana.
La rivista Tico Times ha aggiunto; "Ad oggi, il Momotombo non ha posto alcun pericolo ai residenti nelle vicinanze, ma questo non vuol dire che non possa farlo.
"Nel 1610, un'eruzione del Momotombo costretto i residenti della città allora spagnola di Leon a trasferirsi a 30 miglia a ovest."
La rete di sismologia del Nicaragua, ha dichiarato: "Il pericolo di questa attività sismica è perché è da eruzioni pliniane, che sono caratterizzate da un elevato livello di esplosività."
Gli scienziati dicono che il mondo è attualmente in una stagione vulcanica e storicamente sono anche più probabili da novembre ad aprile nell'emisfero settentrionale.
Preoccupante, gli scienziati di ricerca affermano che nel corso degli ultimi 300 anni di attività vulcanica mostrano che siamo attualmente in una "stagione di vulcani", nel senso si prevede un aumento dell'attività.
La ricerca ha detto che il mondo dovrebbe aspettarsi una grande eruzione vulcanica catastrofica nei prossimi 50 a 80 anni, ma siamo tristemente impreparati per la ricaduta,


Fonte:http://www.express.co.uk/news/science/646744/Experts-sent-in-to-monitor-volcano-hotspot-as-THREE-more-magma-mountains-blow-their-tops

giovedì 25 febbraio 2016

I PIU' ATTIVI VULCANI DEL NICARAGUA SONO INSTABILI


Il 24 febbraio, alle 08:48, una piccola esplosione ha scosso il vulcano San Cristóbal, accompagnata da un pennacchio bianco di cenere e vapore.
Nello stesso giorn, il 24 febbraio, il Momotombo è stato scosso da altre tre violente esplosioni rispettivamente alle 8.35, 09:33 e 00:45.
All'interno del Masaya, un terzo cratere si è aperto sul pavimento del cratere più grande mentre il vulcano è scosso da continuo tremore vulcanico.
Il Telica mantiene un alta attività microsismica.
Il portavoce dice che il governo del Nicaragua ha aggiornato la mappa del rischio e l'evacuazione delle aree abitate circostanti i vulcani tesi, aiutato da geologi provenienti dall'USGS, tanto più il Cerro Negro: il quale ha una continua attività sismica questa settimana.



Fonte:http://www.earth-of-fire.com/

martedì 16 febbraio 2016

NICARAGUA: SEGNALI DI RISVEGLIO DAL CERRO NEGRO


Un numero insolito di terremoti sono stati notati nei pressi del vulcano di recente, spingendo le autorità a mettere in guardia i turisti e gente del posto A non scalare il vulcano, riferisce la stampa locale.
Se i terremoti sono precursori di una possibile nuova eruzione è incertO, ma Cerro Negro è uno dei vulcani più attivi del paese con almeno 23 eruzioni storiche registrate, le ultime nel 1992, 1995 e 1999.
Le eruzioni di Cerro Negro sono spesso violente con fontane di lava alte ed enormi colonne di cenere alte, spesso preceduti da terremoti.


Fonte:http://www.volcanodiscovery.com/it/cerro-negro/news/56458/Cerro-Negro-volcano-Nicaragua-volcanic-unrest-warning-to-climb.html

giovedì 20 agosto 2015

COLUMBIA-ECUADOR: UNA RISALITA MAGMATICA E' LA CAUSA DEI TERREMOTI CHE SCUOTONO I VULCANI CHILES E CERRO NEGRO


La "crisi sismica" nella regione dei vulcani Chiles e Cerro Negro de Mayasquer vicino al confine Columbia-Ecuador è probabilmente causato dall'intrusione di una massa magmatica, secondo un rapporto di R. Corredor Torres del Servicio Geologico Colombiano e colleghi presentata durante l'annuale riunione della Seismological Society of America (SSA).
La risalita magmatica sembra interagire con la tettonica regionale scatenando i terremoti, che al loro picco di attività hanno ennnumerato migliaia di micro-terremoti ogni giorno.
La maggior parte dei terremoti avevano meno di magnitudo 3, anche se il più grande terremoto è stato di magnitudo 5.6 che ha avuto luogo nel mese di ottobre 2014.
Quando gli sciami sismici iniziarono nel 2013, il colombiano Servicio Geologico Colombiano e il ecuadoriano Istituto geofisico della Escuela Politécnica Nacional hanno collaborato per istituire un sistema di monitoraggio per osservare gli sciami e giudicare il rischio eruttivo per la popolazione circostante.
La più grande minaccia di eruzione è arrivata nell'autunno del 2014, quando il livello di attività è stato cambiato da giallo ad arancione, il che significa una probabile presenza di eruzione a giorni o settimane.
A causa del verificarsi di un terremoto di magnitudo 5.6 e scosse di assestamento successive, alcune case della zona sono state danneggiate e i residenti locali hanno deciso di dormire in tenda per sentirsi al sicuro, accettando il sostegno del colombiano Disaster Prevention Ufficio, ha detto Torres.
I dati raccolti dalle nuove stazioni di monitoraggio suggeriscono che la maggior parte dei terremoti nella zona sono di un tipo di terremoti vulcano-tettonici, che si verificano quando il movimento del magma e gas che rilascia-crea variazioni di pressione nelle rocce soprastanti.
Sulla base dell'attività sismica nella zona, i ricercatori hanno dedotto che milioni di metri cubi di magma si sono spostati nella zona in profondità sotto i vulcani del Cile e Cerro Negro.
Tuttavia, entrambi i vulcani sembrano essere stati in sospeso per almeno 10.000 anni.

Finora, non ci sono stati segni di sollevamento o degassamento in superficie, e il tasso di terremoti ha rallentato notevolmente quest'anno rispetto al picco del 7000-8000 micro-terremoti al giorno nell'autunno del 2014.
Tuttavia la costanza con la quale è aumentata l'attività sismica sul lungo periodo lascia pochi dubbi che potrebbe ricominciare.

Fonte:http://www.sciencedaily.com/releases/2015/04/150422121715.htm

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog