ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta Calbuco. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Calbuco. Mostra tutti i post

giovedì 7 maggio 2015

CILE: LIEVE INCREMENTO DELL'ATTIVITA' DEL VULCANO CALBUCO


Nel corso delle ultime ore, è stato osservato un lieve aumento dell'attività e dell'attività sismica rappresentata da aumenti temporanei di ampiezza di tremori vulcanici e le particelle del flusso di gas.
Il sistema vulcanico nei giorni scorsi, ha presentato un comportamento fluttuante, suggerendo che è in una fase instabile che potrebbe trasformarsi in un nuovo impulso eruttivo.
Pertanto, la probabilità di progressione le condizioni che promuovono una ripresa dell'attività eruttiva continua e suggerisce pertanto di mantenere il limite di accesso alla zona alta di pericolo intorno al vulcano.
Inoltre, il materiale piroclastico instabile accumulato sulla cima del vulcano e le sue pendici e le zone circostanti potrebbero essere rimossi dalla pioggia in modo da formare lahar lungo i fiumi che drenano il vulcano e i vicini bacini.
Pertanto, si consiglia di prestare particolare attenzione al verificarsi di questi fenomeni a causa della pioggia prevista nei prossimi giorni.


Fonte:http://volcansvanuatueruptionsgb.blogspot.it/2015/05/07052015-hakoneyama-sakurajima-calbuco.html

sabato 2 maggio 2015

CILE: NUOVA POTENTE FASE ERUTTIVA DEL VULCANO CALBUCO


Secondo le proiezioni, un nuovo impulso eruttivo è stato registrato sul vulcano Calbuco, come confermato dal Servizio Nazionale Geologia e Miniere.(SERNAGEOMIN).
Durante le ultime 24 ore l'attività sismica associata al magma all'interno vulcano ha presentato variazioni repentine e significative in energia, in particolare durante le ultime ore evidenziando la presenza dell'impulso eruttivo alle 13:08.
Con una esplosione che ha generato una colonna di circa alta 3-5 km all'inizio, poi diminuita.
E' chiaro ormai che il vulcano si sta lentamente calmando anche se gli effetti delle recenti eruzioni a livello climatico sono imprevedibili.


Fonte:http://volcansvanuatueruptionsgb.blogspot.it/2015/05/01052015-calbuco-kilauea-dukono.html

sabato 25 aprile 2015

CILE: IL VULCANO CALBUCO SI MANTIENE FORTEMENTE ATTIVO


Dopo i due impulsi eruttivi del 22 e 23 aprile i segni di instabilità del sistema vulcanico del vulcano Calbuco sono contenuti nel rapporto di SERNAGEOMIN - OVDAS.
Sulla base delle analisi delle informazioni ottenute dalle stazioni di monitoraggio nei pressi del vulcano Calbuco, la Geologia e Miniere Servizio Nazionale (SERNAGEOMIN) e Vulcanologia Osservatorio delle Ande del Sud (OVDAS) annuncia:
Dal 23/04/2015 alle 23:30 HL, abbiamo visto un aumento della attività superficiale del vulcano, evidenti dalla presenza di una colonna di materiale particellare con una distribuzione preferenziale che varia nei settori da Nord-est a Sud -East nel pomeriggio.
Questo processo è stato sostenuto fino al rilascio di questa relazione, ed è stato accompagnato da una continua sismicità di tipo tremore (legati al movimento del magma nel sistema).
La presente attività vulcanica suggerisce che il sistema è entrato una fase instabile di sostenuta attività, che potrebbe essere il precursore di processi magmatici che potrebbero generare flussi di lava o di una cupola lavica.
Nelle condizioni attuali, la regione più colpita è stata concentrata in prossimità dei centri di emissione e di valli precedentemente colpite da flussi piroclastici e lahar.
L'attività del vulcano potrebbe mutare rapidamente.

Fonte:http://volcansvanuatueruptionsgb.blogspot.it/2015/04/25042015-calbuco-hawai.html

venerdì 24 aprile 2015

CALBUCO, CI SI PREPARA PER LA TERZA ERUZIONE


Il vulcano Calbuco, nel sud del Cile, si mantiene in attivita’ e gli esperti temono la possibilita’ di una nuova eruzione, dopo le due che si sono susseguite a poche ore di distanza, obbligando le autorita’ ad evacuare oltre 4 mila persone residenti nei dintorni della montagna. Nel suo ultimo bollettino, il Servizio nazionale di geologia e miniere (Sernageomin) ha confermato la zona di 20 km intorno al Calbuco, indicando che e’ possibile che “il vulcano possa evolvere verso nuovi fenomeni eruttivi simili a quelli registrati nelle ultime 24 ore” e sottolineando che prima di questi il Calbucoaveva solo due crateri, e adesso ne ha 6. Dopo le due eruzioni -alle 18.05 di mercoledi’ (le 23.05 in Italia) e intorno all’una del mattino di giovedi’ (le 6 in Italia)- il Sernageomin ha registrato oltre 1600 movimenti sismici provocati dal vulcano, che indicano un livello di attivita’ che non permette per ora di escludere una terza eruzione. Nel frattempo, le dense nuvole di cenere sprigionate dal Calbucostanno causando problemi non solo nel sud del Cile, ma anche in tre province (entita’ federali) argentine – Neuquen, Rio Negro e Chubut – e si stanno avvicinando a quella di Buenos Aires, dove potrebbero arrivare nelle prossime 24 ore, secondo le previsioni degli esperti.

Fonte:http://www.meteoweb.eu/2015/04/vulcano-calbuco-ancora-in-attivita-si-teme-una-nuova-eruzione/434352/

CILE: SECONDA ERUZIONE DEL CAMBUCO DURANTE LA NOTTE IERI


La seconda eruzione del Calcubo si è conclusa alle 8.40 di ieri (le 13.40 in Italia) ma le autorità mantengono l'allerta rossa intorno al vulcano, dove la colonna di ceneri sprigionata dal cratere ha raggiunto gli 11 km di altezza. Rodrigo Alvarez Seguel, responsabile del Servizio nazionale di geologia e miniere (Sernageomin) ha informato la presidente cilena, Michelle Bachelet, della situazione intorno al Calcubo, dopo il primo monitoraggio in elicottero delle attività del vulcano. Il timore degli esperti cileni è che si possa produrre una terza eruzione - dopo quelle registrate ieri alle 18.05 (23.05 in Italia) e oggi poco dopo l'una del mattino (le 6 in Italia) - che potrebbe risultare ancora più violenta. Nel frattempo, le forze di sicurezza hanno dato 20 minuti di tempo agli abitanti di Ensenada, la località più vicina al vulcano -a circa 5 km dal cratere- per evacuare le loro abitazioni, alcune delle quali hanno già subito danni a causa delle ceneri che si stanno accumulando sui tetti, e in alcune zone superano i 40 centimetri di altezza.

La seconda eruzione è iniziata intorno all'una del mattino (le 6.00 in Italia). Rodrigo Alvarez Seguel, ha detto che la seconda scossa "ha avuto un'energia maggiore" della prima, registrata ieri intorno alle 18.00 (le 23.00 in Italia), ed è stata più lunga. Il Sernageomin mantiene un'area di restrizione di 20 chilometri intorno al cratere del Calbuco, e ha annunciato un primo sorvolo di monitoraggio del vulcano per le 8.00 di oggi (le 13.00 in Italia).

Fonte:http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2015/04/23/erutta-vulcano-in-cile-allerta-rossa_7628d8d2-fe58-4a2d-b9e4-01c4e0bb7016.html

L'ARGENTINA INVASA DALLA CENERE DEL VULCANO CALBUCO


Il presidente del Cile, Michelle Bachelet, ha incontrato rapidamente i giornalisti al Palacio de La Moneda, residenza ufficiale del Presidente della Repubblica del Cile, a Santiago del Cile, affiancata da numerosi ministri del suo governo, per valutare la situazione dopo una riunione di governo a seguito dell’eruzione del vulcano Calbuco. Il Presidente cileno ha spiegato senza mezzi termini che “la situazione è peggiore rispetto a quella di marzo quando era esploso il vulcano Villarrica, sulle Ande. Di gran lunga peggiore“.
L’eruzione del vulcano Calbuco, un migliaio di chilometri a Sud di Santiago de Cile, ha spinto le autorità cilene ad ordinare l’evacuazione di circa 70.000 persone che abitano nel raggio di 20 chilometri dal vulcano, come riporta il quotidiano spagnolo El Pais. La prima eruzione si è prodotta alle 17.50 di ieri ora locale, seguita subito dopo da un’altra. Il vulcano era inattivo da mezzo secolo. Le autorità locali hanno proclamato l’allerta rosso per la zona, che significa che l’eruzione in corso comporta “un alto rischio per la popolazione“.

Argentina sommersa dalla cenere vulcanica

Allarme anche in Argentina, dove le province di Neuqun e Ro Nero nel Sud/Ovest del Paese sono state ricoperte dalle ceneri del vulcano Calbuco, paralizzando il traffico aereo e danneggiando l’agricoltura. Disagi nelle località turistiche di Villa La Angostura e San Martin de Los Andes e nella città di San Carlos de Bariloche, il più importante centro urbano della zona con circa 100.000 residenti. Il Comitato di Emergenza, ha deciso di chiudere tutte le scuole per la giornata di giovedì 23 aprile.

Fonte:http://www.meteoweb.eu/2015/04/eruzione-vulcano-calbuco-situazione-critica-argentina-sommersa-dalla-cenere-foto-e-video/433791/

giovedì 23 aprile 2015

VIDEO DELL'ERUZIONE DEL VULCANO CALBUCO IN CILE


CILE: IL VULCANO CALBUCO SI RISVEGLIA CON IL BOTTO


Il Calbuco è considerato essere il terzo più pericoloso del Cile.
Calbuco è un stratovulcano nel sud del Cile, che si trova a sud est del lago Llanquihue e nord-ovest di Chapo Lake, nella Regione di Los Lagos.
Il vulcano e la zona circostante sono protetti all'interno Riserva Nazionale Llanquihue.
È un esplosivo vulcano andesitico la cui lava di solito contiene dal 55 al 60% di biossido di silicio (SiO 2).
Subì crollo edificio nel tardo Pleistocene, producendo una valanga di detriti che ha raggiunto il lago.
Calbuco ha avuto almeno 10 eruzioni dal 1837.
L'ultima eruzione è stata nel 1972.
Una delle più grandi eruzioni storiche nel sud del Cile si è svolta lì nel periodo 1893-1894.
Eruzioni violente hanno espulso bombe laviche di 30 cm a distanze di otto chilometri dal cratere, accompagnate da caldi voluminosi lahar.
Forti esplosioni si sono verificate nel mese di aprile 1917.
Un altra breve eruzione esplosiva nel Gennaio 1929 comprendeva anche un apparente flusso piroclastico e un flusso lavico.
Una grande eruzione di Calbuco nel 1961 ha inviato colonne di cenere alte 12-15 km e flussi di lava.
Forte emissione fumarolica dal cratere principale è stata osservato il 12 agosto 1996.
Recentemente il vulcano si è nuovamente risvegliato con una grande eruzione esplosiva.

Il vulcano Calbuco è entrato in eruzione alle 17.50 ore, l'esplosione ha provocato la formazione di una colonna eruttiva densa - subpliniana che ha scalfito la stratosfera ad un'altezza di 20 km sommata ad un'intensa caduta naturale di cenere nei pressi dell'edificio vulcanico che ha costretto l'evacuazione dei residenti interessati.
Il Servizio Nazionale di Geologia e Miniere (SERNAGEOMIN) e la Rete Nazionale per il monitoraggio attraverso il suo Osservatorio del vulcano delle Ande del Sud (OVDAS), ha annunciato oggi il livello tecnico del livello di allarme vulcanico a ROSSO.
Il pomeriggio del 22 aprile 2015, uno sciame sismico intenso è stato seguito 15 minuti dopo da una potente eruzione esplosiva.
Ci sono un sacco di fotografie impressionanti e da queste è chiaro che l'inizio dell'eruzione è stato molto improvviso e immediatamente potente esplosivo.
La colonna è salito molto in alto, diverse fonti affermano da 10-20 km, che renderebbe questa un'eruzione subpliniana.
Tuttavia, la fase esplosiva è durata solo un paio di ore e momentaneamente placcata, e la lava ha iniziato a fluire dalla vetta.
Questo è piuttosto tipico comportamento eruttivo per questo vulcano, e l'emissione di lava potrebbe andare avanti per mesi, anche se una rinnovata attività esplosiva non si può escludere in quanto durante la sua ultima grande eruzione nel 1961, una forte attività esplosiva si è verificata alla fine dell'emissione di lava.
Non è da escludere che se l'eruzione prosegue potrebbero esserci ripercussioni climatiche.








Fonti:
http://en.wikipedia.org/wiki/Calbuco_(volcano)
http://volcansvanuatueruptionsgb.blogspot.it/2015/04/23042015-calbuco-sakurajima.html

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog