ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


Visualizzazione post con etichetta Calais. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Calais. Mostra tutti i post

giovedì 8 settembre 2016

L'OCCUPAZIONE DEGLI EXTRACOMUNITARI DI CALAIS MINACCIA SEMPRE PIU' LA SICUREZZA CITTADINA


Un corrispondente di Sputnik ha visitato le zone residenziali nella strada di Gravelines, più vicina alla cosidetta "Jungle" e la strada circolare che conduce al porto per l'autostrada A16 che porta alla Eurotunnel.
Uno dei residenti che lavora come vigile del fuoco, Dominique, sospetta che i migranti fanno regolari visite notturne alla terra del suo prossimo con una serra.
"Se si cammina lungo Gravelines Road, vedrete che la maggior parte dei residenti stanno costruendo muri esterni e recinzione dagli altri. In realtà, molti migranti vanno in giro qui. Ci tratteniamo e ci fa paura per i nostri figli e nipoti. È sa mai cosa può succedere ... "
In effetti, la maggior parte delle case lungo la strada aveva alte mura, che sembrano essere stati costruiti di recente.
Un sacco di cittadini non si sentono al sicuro, come sempre, e la vicina "Jungle" è diventato un calvario morale per loro. Colette è uno di loro:
.. "Quando ci siamo trasferiti qui a dodici o quindici anni fa, ci siamo sentiti al sicuro e ora non si può camminare fuori la sera a portare a spasso il cane dietro la casa e ora proprio non ci riesco. Uscire anche con il cane: è sporco e antigienico ovunque e non ci sentiamo mai al sicuro. Alcuni migranti sono persone buone, ma ci sono anche quelli cattivi, non dobbiamo dimenticare a questo proposito ".. "Così, la sera, controlliamo sempre se tutto è strettamente bloccato e accendiamo un sistema di allarme", ha aggiunto.

Franck, che vive in questo settore e lavora come scaricatore al porto di Calais, ha la stessa opinione. Si sente l'influenza della "Jungle" sia a casa che sul posto di lavoro:
"E 'come una strada pubblica qui, ogni sera succede qualcosa, ogni notte si sente la sirena della polizia. E' vera guerriglia urbana, il figlio del nostro vicino, una volta è stato attaccato sulla strada: hanno scagliato un pezzo di legno contro di lui, il ragazzo è quasi morto."

Se Franck non ha paura per se stesso - dopo tutto lui è uno scaricatore di porto - è preoccupato per la sua famiglia:
"Ho tre figlie. Hanno abitudine di prendere un autobus su Gravelines Road. Ora non possono farlo. Sono tentate e molestate, quando sono sempre su di loro.
Recentemente mia figlia è stata costretto a correre e aspettare in una panetteria, perché i migranti la circondavano quando aspettava il bus. "
Marie vive in una casa all'incrocio tra Gravelines Road e Mouettes Street, dove spesso è possibile incontrare gli extraconunitari africani di "The Jungle", che vogliono attraversare il ponte sulla strada circolare del porto. Tutti i suoi vicini di casa sanno che lei dorme con un occhio aperto: "Alcuni vicini di casa mantengono animali:.. Conigli, capre, polli - sono spesso rubati ogni giorno, le persone si sentono costantemente la paura a livello subconsci. Di notte, quando si sente il rumore, si guarda fuori dalla finestra una volta ci hanno minacciato che avrebbero tagliato la gola perché abbiamo guardato loro ".
Freddy vive un po 'più lontano e lavora presso l'ipermercato a Calais, che si trova al confine con Coquelles, non lontano dal terminal dell'Eurotunnel e l'autostrada A16:
"Io lavoro di notte in Calais Auchan fino a mezzanotte. Sono dappertutto. Ogni notte, da mezzanotte fino alle sei del mattino, i migranti escono sulla A16. Rompono le finestre e specchi laterali delle vetture dei miei colleghi, che anche vengono a lavorare di notte. Questo è veramente stressante ".
L'agricoltore Olivier Butez vive vicino a Fort Vert, un comune confinante con Calais, e ha anche sofferto disagi dal momento che il campo di extracomunitari è stato istituito: "I primi a soffrire sono le nostre colture ho avuto circa mezzo ettaro di lino. Sono stati strappati fuori e buttato via in un ruscello e verso l'autostrada. Poi sono andati nei campi con le patate, che hanno scavato per mangiare o semplicemente per divertimento." "Abbiamo paura, soprattutto per i nostri figli. Ho ragazzi giovani che non possono più camminare liberamente sul territorio o nelle vicinanze, perché ci sono centinaia di extracomunitari lì", ha detto Olivier.

L'agricoltore ha anche inoltrato un altro incidente grave:
"Circa due settimane fa, alle sei del mattino, io e mio fratello stavamo lavorando con il bestiame e abbiamo sentito un rumore. C'era un uomo coperto di sangue con una larga ferita sulla fronte. Fosse stato colpito con una ax. Cinquanta metri più avanti abbiamo trovato un corpo morto e altri due feriti. Questo non è mai successo prima. La situazione sta deteriorando ".
Non sorprende che l'Inghilterra abbia scelto di difendersi con una barriera vicino all'Eurotunnel.

Fonte:https://sputniknews.com/europe/20160908/1045092639/france-migrants-calais.html

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog