L'ATTIVITA' NELLA CALDERA DI YELLOWSTONE CONTINUA A MANTENERSI AL DI SOPRA DEI LIVELLI DI SFONDO


Nel luglio 2017, le stazioni di sismografia dell'Università degli Utah, responsabili dell'operazione e dell'analisi della rete sismica di Yellowstone, riferiscono che 528 terremoti si trovavano nella regione del Parco Nazionale di Yellowstone (YNP).
L'evento più grande è stato un terremoto di magnitudo 3.6 il 18 luglio alle 02:31 MDT, situato a circa nove miglia a nord-est di West Yellowstone.
Il terremoto è stato segnalato nella città di West Yellowstone.
Questo terremoto fa parte di una continua sequenza energetica di terremoti nella stessa area che ha avuto inizio il 12 giugno.
La sismicità di luglio a Yellowstone è stata marcata dalla continua sismicità ~ sei miglia a nord di West Yellowstone, dove uno sciame energetico ha aggiunto altri 475 terremoti a luglio ai 1028 terremoti di giugno.
Lo sciame di terremoti include l'evento più grande del mese il 18 luglio (grandezza 3.6).
L'attività dello sciame di luglio è costituita da due terremoti nella gamma di grandezza 3 e 40 terremoti nella gamma di grandezza 2.
Includendo gli eventi del mese scorso a partire dal 12 giugno, la sismicità totale dello sciame comprende un terremoto di magnitudo 4,4, sette nella gamma di magnitudo 3 e 112 terremoti nella gamma di magnitudo 2.
L'attività del terremoto di Yellowstone è attualmente a livelli elevati rispetto all'attività tipica di sfondo.

Fonte:https://lechaudrondevulcain.com/blog/2017/08/03/august-03-2017-en-piton-de-la-fournaise-yellowstone-nevado-del-ruiz-karymsky/

Commenti