UN ANTICO PAESE FINLANDESE TROVO' UN SISTEMA ALIMENTARE PER SOPRAVVIVERE ALLA PICCOLA ETA' DEL GHIACCIO


Il cimitero medievale di Ii Hamina, nella Finlandia settentrionale, sul fiume Iijoki fu originariamente scoperto per caso.
Uno studio recente ha esaminato le composizioni di isotopi dei denti.
Si è scoperto che la popolazione nel piccolo villaggio sopravvissuto durante il XV e XVI secolo nonostante la Piccola Età del Ghiaccio.
Il cimitero di Ii Hamina è stato scoperto nel corso della costruzione di una tubazione nel 2009, dopo di che ha iniziato lo scavo archeologico del sito sotto Titta Kallio-Seppä.
Sulla base degli scavi, ci sono almeno 290 persone sepolte nella zona.
Le analisi di radiocarbonio e gli oggetti scoperti suggeriscono che il cimitero fosse in uso durante il XV e XVI secolo.
Durante questo periodo, la Finlandia ha sperimentato un periodo di temperature eccezionalmente basse, noto come Piccola Età del Ghiaccio.
Il nuovo studio ha misurato la composizione di isotopi di idrogeno e di carbonio dal collagene nei denti di undici individui.
L'analisi di piccoli campioni parziali di osso dei denti rivelano il tipo di cibo che l'individuo mangiò mentre viveva.
La composizione di isotopi indica ai ricercatori se la dieta dell'individuo è oscillata o se hanno avuto stress fisici a lungo termine come la fame o la malattia.
Gli isotopi rivelano lo stress fisiologico, poiché fattori di stress come la cattiva alimentazione alterano la composizione di isotopi dell'idrogeno, che può essere rilevata dall'archivio personale dei denti di ciascun individuo.
I ricercatori hanno trovato solo tali marcatori di stress in uno degli individui, la cui dieta era diversa dagli altri.
Sulla base dello studio sembra che ci fosse un modo per sopravvivere a Ii Hamina, anche se il clima durante i secoli in questione era più gelido di quanto non sia attualmente.
"In primo luogo, la gente avrebbe una dieta simile per anni, dall'infanzia all'età adulta, senza cambiamenti sorprendenti nella composizione dell'isotopo di idrogeno. Ciò significa che i residenti della regione Iijoki del tempo hanno trovato un modo per sopravvivere nonostante il clima freddo ", spiega la ricercatrice Maria Lahtinen del Museo finlandese di storia naturale Luomus, facente parte dell'Università di Helsinki.
Una singola individuata variazione nella composizione di isotopi era potenzialmente imputabile alla cattiva alimentazione, ma la dieta di questo individuo era eccezionale in molti modi rispetto agli altri individui studiati.

Fonte:http://www.heritagedaily.com/2017/07/extinction-event-wiped-dinosaurs-cleared-way-frogs/115814

Commenti