LE ARMI IPERSONICHE RUSSE STANNO EVITANDO IL RISCHIO DI UNA GUERRA NUCLEARE


I militari russi cominceranno ad ottenere armi ipersoniche in soli pochi anni.
Washington è preoccupata per questo anche se le armi ipersoniche stanno spingendo indietro la prospettiva di un Armageddon nucleare.
Il Ministero della Difesa russo sta ampliando lo sviluppo di queste armi spaziali in grado di viaggiare almeno sei volte la velocità del suono, ha scritto Alexander Khrolenko.
Nel frattempo, la Russia sta ora sperimentando il missile ipersonico Zircon-3M22 lanciato a mare, che è previsto andare in produzione seriale a breve.
Sentendo di essere lasciati indietro, gli Stati Uniti cominciano a preoccuparsi e il Pentagono è in uno stato di panico lieve.
Gli esperti militari degli Stati Uniti definiscono lo Zircon un salto quantico nello sviluppo della difesa asimmetrica contro un attacco nucleare.
Secondo The Washington Post , la Zircon-3M22 vola sei volte la velocità del suono ed è praticamente immune dai sistemi attualmente esistenti di difesa missilistica.
Tuttavia, il creatore dello Zircon, la Tactical Missile Weapons Corporation, prevede di portare la velocità del missile fino a circa 13 volte la velocità del suono.
Con il suo range di 250 miglia, il missile ha bisogno di soli tre minuti tra il lancio e l'impatto mirato.

Capacità suborbitale


Le caratteristiche tattiche e tecniche dei missili ipersonici rimangono sotto segreto.
Tutto quello che sappiamo è che viaggiando alla velocità di cinque o sei volte la velocità del suono, il missile è impossibile da intercettare per i sistemi di difesa aerea attualmente esistenti nel mondo.
Anche se individuati e distrutti, i frammenti del missile avranno abbastanza potenza cinetica lasciata per colpire una nave nemica o un bersaglio terrestre.
Durante un test del 2016, il missile ipersonico U-71 ha impiegato solo 20 minuti per colpire il suo obiettivo designato in Kamchatka a 6000 km di distanza.
Prima di entrare nell'atmosfera la testata si è manovrata attivamente alla velocità fino a Mach 15.
Gli esperti ritengono che la Russia stava sperimentando il prototipo della testata di combustione del suo ultimo ICBM Sarmat fornito per sostituire gli ICBM di Voyevoda che sono stati la spina dorsale delle forze nucleari strategiche della Russia per più di 25 anni.
Dotato di mezzi aggiuntivi per superare il sistema di difesa missilistico degli Stati Uniti, i Sarmat possono trasportare fino a 16 testate nucleari, ognuna delle quali pesano fino a 10 tonnellate, a 16.000 chilometri di distanza. Può anche fornire meno testate di guerra lungo percorsi imprevedibili per ingannare sistemi di difesa missilistica che possono venire in futuro.
Nel mese di maggio del 2014, il vice ministro della Difesa Yuri Borisov ha dichiarato che il lavoro su un missile balistico intercontinentale super-pesante stava andando secondo il piano e che il nuovo missile avrebbe potuto volare lungo una traiettoria suborbitale sia nei poli nord che sud per evitare i sistemi anti-missili degli Stati Uniti.
I Sarmat potrebbero anche essere usati per orbitare su una nave spaziale civile.
Per motivi di equità, gli Stati Uniti stanno anche testando le proprie armi ipersoniche.
Uno di loro, l'XM37A, potrebbe essere usato come una testata di combustione nucleare per un missile balistico.
Detto questo, gli americani non hanno ancora trovato nulla, anche solo vicino ai Sarmat.
E ultimo, ma non meno importante, le unità ipersoniche ad alta precisione sono ora intese esclusivamente come strumenti della WWIII.
In una forma convenzionale potrebbero essere utilizzati nei conflitti regionali per eliminare l'installazione strategica nemica con la loro pura forza cinetica.
Ciò significa che le armi ipersoniche stanno spingendo indietro la prospettiva di un Armageddon nucleare.
Tuttavia, gli Stati Uniti cominciano a preoccuparsi e il Pentagono è in uno stato di panico lieve, ha concluso Alexander Khrolenko.

Fonte:https://sputniknews.com/russia/201707211055763001-russia-us-hypersonic-weapons/

Commenti