IL VANTAGGIO DEL PREZZO DEL PERSONALE MILITARE CINESE E DI QUELLO AMERICANO


Molti americani sono stati in grado di far fronte con la grandezza della crescita della Cina, convinti che la Cina seguirà il percorso dell'Unione Sovietica nel 1980, scrive Zachary Keck.
Nel suo articolo per The National Interest, l'autore sottolinea fuori che Washington, a sua esclusiva discrezione, rimane al mondo il Paese più potente la cui spesa per la difesa è quattro volte superiore a quello in Cina.
Tuttavia, un confronto tra numeri grezzi può essere fuorviante. Così, è generalmente riconosciuto che gli Stati Uniti sono una potenza globale, con "mezzi militari sparsi in tutto il mondo." La Cina, nel frattempo, può concentrare le sue forze armate in Asia, sottolinea l'autore.
Allo stesso modo, le spese militari non spiegano quello che viene di solito chiamata la 'tirannia della distanza': per proiettare la sua influenza in Asia, Washington deve attraversare il più grande oceano del mondo, dice Keck. Pechino, tuttavia, è al centro dell'azione.
"E come hanno capito tutti coloro che operano a Washington, la vicinanza al potere è un potere in sé", approfondisce.
Questa vicinanza permette alla Cina ad attuare una strategia antiaccesso e zona negata - A2 / AD - per usare il suo territorio per distribuire un gran numero di missili, aerei, sorveglianza e radar, sottolinea l'autore. "In effetti, è una portaerei inaffondabile".
Inoltre, è importante considerare i costi. Pur avendo un esercito più grande, la Cina spende molto meno che negli Stati Uniti nel personale.
Così, il divario delle spese militari a Washington e Pechino è meno che dei dati lordi suggeriti dalle tasche.
Keck ha continuato affermando che per il mantenimento del militare degli Stati Uniti risultano cifre astronomiche.
Secondo le stime del Pentagono, quasi "la metà di tutto il bilancio della difesa è consumato dai costi di personale militare e civile."
Ad esempio, il 50% del bilancio per l'anno fiscale 2015 ha raggiunto 298,500 milioni.
"In altre parole, il Pentagono spende di più per il personale di ogni altro paese -inclusi Cina- che spende per tutto il suo esercito", dice l'autore.
In aggiunta, i costi del personale militare superano i bilanci della difesa combinati di tutti gli altri membri degli Stati Uniti Atlantica.
Da parte sua, i costi del personale militare proveniente dalla Cina nel 2015 ha raggiunto circa 48.600 milioni di dollari.
La discrepanza dei costi del personale tra la Cina e gli Stati Uniti è ancora maggiore quando essi sono considerati un soldato.
Si stima che il militare della Cina ha un totale di 2.3 milioni di soldati in servizio attivo, mentre gli Stati Uniti hanno solo 1,4 milioni di militari.
Ma Pechino spende circa 21.000 $ a persona e Washington, nel frattempo, più di $ 214.000.
Keck spiega che l'impatto che questo ha sul bilancio militare di ciascun paese è sorprendente.
Così, a prescindere dal costo del personale, la spesa militare degli Stati Uniti è diminuita da 597.000 a 298.900 milioni di euro milioni di dollari.
In confronto, la spesa militare della Cina cade da 145.800 milioni a 97.200 milioni di dollari.
"Quando i costi del personale sono presi fuori dall'equazione, la spesa militare della Cina spende circa un quarto degli Stati Uniti di quasi un terzo," conclude.


Fonte:https://mundo.sputniknews.com/defensa/201707021070432294-presupuesto-militar-eeuu-china/

Commenti