L'INSOLITAMENTE RITARDATO RITIRO STAGIONALE DEL GHIACCIO ARTICO BLOCCA DIVERSE NAVI


Il ghiaccio primaverile è ancora spesso più di 2 metri fuori della costa di Terranova, Canada.
Ci sono state diverse imbarcazioni intrappolate nel ghiaccio pesante da La Scie, Terranova.

Il ghiaccio insolitamente pesante ha bloccato diverse navi, ha ostacolato la stagione di pesca e ha attivato un'operazione di salvataggio ad alta quota da una nave che affondava da Newfoundland.
Intanto anche un team di scienziati - a bordo di un rompighiaccio - hanno dovuto abbandonare la loro spedizione a causa di condizioni del ghiaccio pericolose, questo a causa della presenza di lastre di ghiaccio misurate da 16 a 26 piedi (5 a 8 m) di spessore-
Circa 40 scienziati usavano il rompighiaccio CCGS Amundsen per una spedizione di 133 giorni in tutto l'Artico, parte di un progetto di quattro anni da 17 milioni di dollari per esaminare gli ipotetici effetti del cambiamento climatico.
Hanno iniziato il loro viaggio il 25 maggio a Quebec City, ma a causa della ancora vasta presenza di lastre di ghiaccio al largo della costa di Newfoundland, il rompighiaccio è stato deviato per aiutare traghetti e pescherecci bloccati nel ghiaccio spesso.
Secondo la Guardia Costiera Canadese, le condizioni erano diverse da quanto mai visto prima nella zona.
Forti venti nordorientali hanno cominciato ad aumentare il ghiaccio alla fine di aprile e non si sono mai fermati, ha dichiarato Gascon. Il risultato era che le condizioni del ghiaccio marino erano pericolose persino per un rompighiaccio per navigare.
"Non abbiamo mai avuto problemi nel passato di questa natura", ha detto.
Certamente il loro viaggio è stato una dura delusione vista la natura dell'argomento.

Commenti