ATTUALE CONFIGURAZIONE PLANETARIA DEL SISTEMA SOLARE


venerdì 5 maggio 2017

ISLANDA: IL PROCESSO DI DIFFUSIONE DELLA DORSALE STA ACCELERANDO PROPRIO NELL'AREA DEL BARDARBUNGA

In un'area che comprende il vulcano Herdubreid fino al vulcano Bardarbunga si sta assistendo in questi giorni ad un notevole aumento dei terremoti minori, con magnitudo inferiore a 2.0, quello che si sta verificando non rappresenta un'imminente pericolo di eruzione in quanto l'aumento riguarda la frequenza di terremoti minori non l'intensità.
Rispetto a 8 mesi fa questa attività sismica era pressochè assente, ora si sta assistendo ad una presenza assai più diffusa di tale fenomeno legato ai movimenti del magma e del processo di rifting che dal Bardarbunga si sta diffondendo verso nord est fino al vulcano Herdubreid, coinvolgendo probabilmente anche il vulcano Askja.

Il Bardarbunga dopo l'eruzione del 2014-2015 in un processo di fratturazione che si è spinto fino all'area Holuhraun si sta nuovamente espandendo sotto la crescente pressione di una nuova massa magmatica e la stessa area coinvolta nel processo di fratturazione del 2014 sta manifestando altresi un'aumento dell'attività sismica legata a nuove intrusioni di magma.

Il cerchio rosso indica la presenza di un vasto bacino magmatico che si è accumulato nel corso degli ultimi anni evidenziato dalla presenza nell'area di diversi sciami sismici legati a diverse intrusioni magmatiche nel corso degli anni.

Il cerchio arancione evidenzia l'area di Holuhraun dove nel corso degli ultimi mesi l'attività sismica ha subito un'incremento della sua frequenza, evidenziando non solo un nuovo processo di espansione del bacino di magma sottostante ma bensi una continuazione del processo di fratturazione che si sta diffondendo in profondità fino all'area di Askja ed Herdubreid.
Il cerchio nero evidenzia invece la presenza di almeno due brevi sciami sismici legati a intrusioni magmatiche all'interno della caldera Askja.
Non ho coinvolto l'area di Herdubreid-Upptyppingar in quanto la sismicità è piuttosto bassa in questi giorni, ma è stato spiegato che anche quest'area si sta preparando ad un nuovo processo eruttivo simile a quello di Holuhuraun nel periodo 2014-2015 e si trova direttamente coinvolto nel processo di espansione della frattura di Bardarbunga-Holuhraun.
Come facciamo ad essere così sicuri che sia coinvolta una così vasta area?
Per tre diverse ragioni:
1) E' il medesimo processo di espansione delle dorsali oceaniche quando avviene la formazione di nuovo fondale marino, l'Islanda è sulla traiettoria della Dorsale Nord Atlantica e deve la sua formazione proprio a questo fenomeno di espansione, l'area del Bardarbunga fino a Herdubreid, è direttamente nel cuore della Dorsale.
2) Ci sono diversi sistemi vulcanici lungo l'area descritta che hanno manifestato importanti intrusioni di magma quanto un forte aumento dell'attività sismica.
Presi da se costituiscono dei casi isolati, presi nell'insieme mostrano una tendenza che è quella descritta.
3)Il tremendo sciame di terremoti che precedette l'eruzione del Bardarbunga nell'area Holuhraun nel 2014-2015 si diffuse con una sequenza di terremoti di magnitudo 3 o superiore dal Bardarbunga fino all'area del vulcano Askja ed Herdubreid, sottolineando l'inizio di un processo di fratturazione della roccia.

Il movimento delle placche vicine provoca stress a lunga distanza. Le due estremità si muovono in direzioni opposte.

Una volta che il processo di fratturazione inizia il nuovo magma riempie la crepa ad una velocità che - non accidentalmente - esattamente riempie il crescente divario.
Le fratture possono allargarsi per diversi metri in un anno e rimanere stazionarie per molti secoli dopo.
Più lontano dal centro di diffusione, a 50-100 chilometri di distanza, il movimento diventa liscio, non intermittente.
Il magma penetra in profondità raggiugendo l'area delle fratture formando cumuli nella crosta superiore, strati verticali.Questi episodi che formano le intrusioni a diga sono ciò che dà l'improvvisa diffusione, almeno in quel luogo.

Ovviamente il tasso medio su più episodi non può essere superiore al tasso reale di diffusione.
I monitor GPS mostrano non solo il movimento orizzontale della deriva.
Misurano anche lo spostamento verticale. Le camere di magma in crescita possono spingere il suolo al di sopra di esse, e abbiamo familiarità con l'inflazione come un segno per un'eruzione in arrivo.
Ma il modello GPS dell'inflazione mostra qualcosa di interessante in Islanda.

Velocità e accelerazioni da 62 stazioni CGPS ​​in Islanda. Il colore indica il valore e la dimensione dei cerchi indica la precisione (maggiore è migliore). I valori indicati sono per il 2014.
La stazione GPS è stata in Islanda per decenni. La tracciatura di tutti i dati mostra che c'è stato un modello generale di inflazione.
Questo è stato notato in numerosi documenti, recentemente da Kathleen Compton. La figura mostra a sinistra la percentuale di inflazione, in mm all'anno, a partire dal 2014.
Noti, eventi locali sono stati rimossi dalla tendenza, in modo che non troverai nulla dall'eruzione di Bardarbunga.

Da Compton, Bennett e Hreinsdóttir (2015). Inflazione GPS da tre stazioni. Sinistra: misurazioni. Medio: dopo la sottrazione di inflazione annuale e lineare (linea retta). Destra: dopo sottrazione di un termine di accelerazione.
Viene inoltre eliminata la significativa deflazione osservata nei siti in cui viene raccolta l'energia geotermica.
Il modello rimanente mostra l'inflazione generale nel centro e nel sud, e qualche deflazione al bordo settentrionale e Reykjanes.
E infatti l'inflazione sta accelerando. Il lato destro mostra l'accelerazione in ogni posizione, dal 1995 al 2015.
Stiamo assistendo ad un nuovo periodo di eruzioni islandesi.





Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTI!!!



LIBRI LETTI
TEMPESTA GLOBALE,ART BELL,WHITLEY STRIEBER;LA PROSSIMA ERA GLACIALE,ROBERT W.FELIX;ARCHEOLOGIA PROIBITA,STORIA SEGRETA DELLA RAZZA UMANA,MICHAEL A.CREMO,RICHARD L. THOMPSON;MONDI IN COLLISIONE,IMMANUEL VELIKOVKY;LE CICATRICI DELLA TERRA,IMMANUEL VELIKOVSKY;HO SCOPERTO LA VERA ATLANTIDE,MARCO BULLONI;GLI EREDI DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;IL PIANETA DEGLI DEI,ZACHARIA SITCHIN;IMPRONTE DEGLI DEI,GRAHAM HANCOCK;LA FINE DI ATLANTIDE,RAND FLEM ATH;I MAYA E IL 2012,SABRINA MUGNOS;LA VENDETTA DEI FARAONI,NAUD YVES,L'EGITTO DEI FARAONI,NAUD YVES;LA STORIA PROIBITA,J.DOUGLAS KENYON;SOPRAVVIVERE AL 2012,PATRICK GERYL;STATO DI PAURA,MICHAEL CHRICHTON;APOCALISSE 2012,JOSEPH LAWRENCE;I SERVIZI SEGRETI DEL VATICANO,DAVID ALVAREZ;GENGIS KHAN E L'IMPERO DEI MONGOLI,MICHAEL GIBSON;SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NON AUTORIZZATE,MARCO PIZZUTI;UNA SCOMODA VERITA',AL GORE;ECC..
(NON TUTTI GLI ARGOMENTI O TALVOLTA I LIBRI STESSI SONO DA ME CONDIVISI)

INDIRIZZO E-MAIL

Per contattarmi:

angelfallendark@hotmail.it


Cerca nel blog

Lettori fissi

Archivio blog