INDONESIA: ELEVATA ALLERTA PER IL VULCANO BANDA API


Il vulcano Banda Api forma una piccola isola di 3 km di larghezza del Mar di Banda, Indonesia, 130 km a sud di Makulu Island.
Il vulcano sorge a 4000 m dal fondo del mare ed è il cono più recente e molto attivo della caldera di 7 km di larghezza prevalentemente sotto acqua.
Nonostante la sua posizione remota, si colloca tra i vulcani in Indonesia con la storia meglio documentata (dal 1586), grazie alla sua posizione strategica, a un bivio delle rotte del commercio delle spezie portoghesi e olandesi.
La caldera ha 3 altre isole che formano le pareti meridionali e orientali: Lonthor, Pisang e Kapal.
L'attività storica della Banda Api è di tipo prevalentemente stromboliana con colate laviche occasionali, alcune delle quali che hanno raggiunto il mare.
A causa della suo comportamento (per l'Indonesia) insolitamente attivo e le attività frequenti, a Banda Api è stato anche dato il soprannome di "Etna del Mare di Banda".
Banda Api ha eruttato l'ultima volta in modo esplosivo il 9 maggio 1988.
Una colonna di ceneri ha raggiunto i 3 km di altezza con grosse bombe incandescenti.
I flussi di lava hanno viaggiato a est verso Neira Island.
Una fila di 5 crateri erano attivi al vertice. Le osservazioni satellitari hanno mostrato che la cenere dall'eruzione ha raggiunto un'altitudine di 16 km.
L'eruzione si è conclusa nel mese di agosto 1988.
Recentemente il VSI ha aumentato il livello di allerta di Banda Api nell'arcipelago delle Molucche in Waspada il 5 aprile 2017, a seguito di un aumento della sismicità, con un 1 km dalla zona rossa intorno al cratere.

Il 4 aprile, è stato registrato un marcato aumento dei terremoti a causa della fratturazione della roccia fratturazione a causa dei movimenti del magma, la sequenza ricorda le prime fasi dell'eruzione di maggio 1988.



Fonti:
https://www.volcanodiscovery.com/banda_api.htmlhttp://www.earth-of-fire.com/2017/04/evacuations-in-banda-api/moluccas.html

Commenti