CALIFORNIA: UNO SCIAME SISMICO IN PIENA REGOLA A CLEAR LAKE


Il campo vulcanico Clear Lake è costituito da complessi di lava cupola, coni di cenere, e maar di composizione basaltica e riolitica.
Monte Konocti, una cupola di lava dacitic sulla riva sud di Clear Lake, è il più grande caratteristica vulcanica.
La zona ha attività geotermale intensa causata da un grande, ancora rovente camera di magma silicico di circa 14 km di larghezza e 7 km sotto la superficie.
Esso fornisce la fonte di calore per i geyser, il più grande campo geotermico di produzione a livello mondiale sul lato sud-ovest del campo vulcanico.
Le sue centrali geotermiche sono in grado di generare circa 2000 megawatt, sufficienti per alimentare due città delle dimensioni di San Francisco.
L'ultima attività vulcanica avvenne circa 10.000 anni fa con maar e coni di cenere formati lungo le sponde di Clear Lake, il lago d'acqua dolce naturale piu 'grande in California.
Il vulcanismo intorno Clear Lake è legato al complesso sistema di faglie di San Andreas.

Negli ultimi giorni quello che si osserva nell'area è un aumento del livello del livello di attività sismica a livello superficiale in quello che sembra essere un vero e proprio sciame sismico.
Svariati terremoti, la maggior parte a profondità non superiore ai 10 chilometri hanno superato la magnitudo 2.0, senza arrivare però a 3.0, l'attività sembra essere più legata al sistema idrotermale del vulcano e a variazioni di pressione, ma non legata a fenomeni di tipo magmatico nonostante la natura del sistema vulcanico.
La maggior parte di tale attività si svolge nel settore Geyser.


Fonte:
https://www.volcanodiscovery.com/clear_lake.html
https://www.volcanodiscovery.com/clear_lake-earthquakes.html

Commenti