A LAGUNA DEL MAULE "SOLO" 36 EVENTI SISMICI REGISTRATI NEL'ARCO DI UN MESE


L'Osservatorio Vulcanologico delle Ande meridionali (OVDAS) del Servizio Nazionale di Geologia e Miniere (SERNAGEOMIN), attraverso la sua relazione di attività vulcanica (RAV) riferisce che tra i giorni 01 e 31 marzo 2016, 36 eventi sismici sono stati registrati, di cui 20 erano collegati ai processi di fratturazione legata a materiale rigido, chiamati vulcano-tettonici (VT), e 16 eventi relativi alla dinamica dei fluidi all'interno del vulcano sono stati registrati.
È interessante notare che le immagini ottenute dalla telecamera IP non hanno mostrato variazioni nel sistema di superficie vulcanica.
Anche se l'inflazione rimane alta tuttavia non ci sono cambiamenti significativi e il sistema vulcanico rimane stabile.
Tra il 2004 e il 2007, l'inflazione della terra ha avuto inizio nel campo vulcanico, indicando l'intrusione di un vasto corpo di magma di sotto di esso.
Il tasso di inflazione è più veloce di quelli misurati su altri vulcani quali Uturuncu in Bolivia e di Yellowstone negli Stati Uniti ed è stata accompagnata da anomalie delle emissioni di gas del suolo e attività sismica .
Questo modello ha creato preoccupazione circa il potenziale per attività eruttiva imminente su larga scala.


Fonte:http://www.diarioelheraldo.cl/noticia/-oremi-monitorea-en-alerta-temprana-preventiva-complejo-volcanico-laguna-del-maule

Commenti