LA COREA DEL NORD DESCRIVE I PIANI DI ATTACCO DELLA COREA DEL SUD COME "UN PRELUDIO ALL'AUTODISTRUZIONE"


La Corea del Nord ha risposto alle esercitazioni navali della Corea del Sud degli Stati Uniti, di questa settimana, il presidente nordcoreano Kim Jong-un, li ha definiti una "grave provocazione" che sta spingendo la penisola verso la crisi.
Il quotidiano del Partito dei Lavoratori della Corea del Nord, Rodong Sinmun ha chiarito che un "attacco preventivo sulla Corea del Nord è un preludio di auto-distruzione".
"L'obiettivo principale della [Corea del Sud] Park Geun-hye un traditore della fazione con gli Stati Uniti è di essere dotati di una capacità di sistema di attacco preventivo che può colpire la Corea del Nord al fine di fomentare una guerra" ha dichiarato il giornalista.
L'inclusione della USS Ronald Reagan, un supercarrier a propulsione nucleare classe Nimitz con sede in Giappone, tra le decine di imbarcazioni militari che stanno partecipando alle esercitazioni dimostra la gravità della potenza di fuoco americana pronta a sostenere la Corea del Sud.
Pyongyang ha riferito che "la pazienza e la resistenza" ha dei limiti.
La Corea del Nord è ora una "centrale elettrica nucleare" e le forze americane nel Pacifico sono alla sua portata.
La Corea del Sud e Stati Uniti "non devono dimenticare nemmeno un momento che il loro attacco preventivo alla Corea del Nord li porterà alla loro incredibilmente miserabile auto-distruzione."

Fonte:https://sputniknews.com/asia/201610131046311151-north-korea-angry-naval-drill/

Commenti