PRESUNTI MIRACOLI II PARTE

APPARIZIONE MARIANA A CHIESANUOVA

INUTILE SOTTOLINEARE CHE SI TRATTA NIENTE MENO DI UN RIFLESSO DEL SOLE NELL'OBIETTIVO.
PER CAPIRLO E' SUFFICIENTE NOTARE COME ESSO CAMBI A SCONDA DI COME SI SPOSTA L'INQUADRATURA.

LA FACCIA DEL DEMONE IN CIELO

OSSERVANDO IL CIELO NUVOLOSO E LA FORMA DEI RAGRUPPAMENTI NUVOLOSI,CONCENTRANDOSI SI PUO' ATTRIBUIRE LORO LA FORMA DI QUALUNQUE COSA,VOLTI,DEMONI,ANIMALI ECC IN QUESTO CASO ALCUNE NUVOLE HANNO ASSUNTO LA FORMA DEL VOLTO MOSTRUOSO ED ECCO CHE LA NOSTRA MENTE NE HA ATTRIBUITO CIO' AL VOLTO DI UN PRESUNTO DEMONE RICHIAMANDOLO DA QUALCHE FILM O SIMILI CHE AVEVA GIA' OSSERVATO DA QUALCHE PARTE.



Di Silvano Fuso

Il filmato si riferisce al cosiddetto miracolo eucaristico di Naju.

Naju è una cittadina coreana (vicina a Kwangju) divenuta abbastanza famosa in tutto il mondo a partire dal 1985.
Il 30 luglio di quell’anno infatti una donna di nome Julia Youn affermò di aver visto una statua della Madonna di sua proprietà piangere.
Successivamente alla statua vennero pure attribuite altre azioni quali un movimento in avanti e indietro all’interno della nicchia, altre lacrimazioni di lacrime amare e di olio fragrante e numerosi messaggi inviati alla proprietaria.
Rapidamente molti abitanti del luogo svilupparono un vero e proprio culto nei confronti della statua.
A un certo punto gli eventi miracolosi si trasferirono dalla statua direttamente alla proprietaria.
Julia Youn cominciò ad esempio a sostenere di emanare profumo di rose dal proprio corpo.
A partire poi dal 16 maggio 1991, cominciò
Dopo aver assunto l’ostia consacrata, Julia Youn sostiene che questa si trasformi spontaneamente sulla propria lingua in carne e sangue, che la veggente, aprendo la bocca, prontamente mostra ai fedeli, alle telecamere e alle macchine fotografiche. Il presunto evento miracoloso destò immancabilmente molto clamore e rapidamente il paesino di Naju divenne meta di pellegrinaggi da parte di migliaia di persone provenienti da tutta la Corea e da altri paesi.

Le autorità ecclesiastiche locali, di fronte alle dimensioni del fenomeno, istituirono una commissione che fece sopraluoghi, interpellò testimoni e la stessa Julia e ispezionò la sua casa e la nicchia della statua.
Le conclusioni raggiunte dalla commissione consigliano estrema prudenza nell’accettare la soprannaturalità del fenomeno.
L’Arcivescovo di Kwangju, Victorinus Youn, ha addirittura scritto una lettera ai suoi fedeli per metterli in guardia nei confronti degli avvenimenti di Naju.
Nella lettera, molto esplicitamente, il presule afferma che quanto accade a Naju "rompe l’unità della fede della Chiesa" e che "non c’è alcuna prova che i fatti di Naju abbiano un’origine soprannaturale e vengano da Dio".

Oltre ai sopralluoghi della commissione ecclesiastica, non mi risulta che siano mai state condotte indagini scientifiche sui presunti eventi miracolosi di Naju.
Come sempre accade in questi casi, è estremamente difficile che a osservatori esterni, animati da spirito scientifico, venga concesso di esaminare adeguatamente i fenomeni.
Per quanto riguarda invece il miracolo eucaristico, esaminando il filmato segnalato e altri che si possono trovare in rete, si possono fare alcune considerazioni.
Nelle condizioni in cui opera la veggente, è estremamente facile utilizzare vari trucchi che consentano di ottenere lo stesso risultato.
Julia Youn non viene infatti sottoposta ad alcun controllo.
Come minimo bisognerebbe ispezionare accuratamente la sua cavità orale per controllare che non vi abbia nascosto qualcosa.
L’ipotesi più probabile consiste infatti nel pensare che la protagonista nasconda in bocca piccole capsule contenenti sangue che possono essere rotte al momento opportuno per riprodurre l’improbabile miracolo.
Un’altra possibilità è che la veggente si morda semplicemente la lingua facendo fuoriuscire il sangue (non sarebbe la prima volta che mistici invasati si rendono protagonisti di episodi di autolesionismo per simulare eventi sovrannaturali).
Per questo motivo sarebbe assolutamente indispensabile ispezionare la bocca della veggente anche dopo che il miracolo è stato compiuto.
Purtroppo non risulta che questi controlli siano mai stati fatti.

Fonte:http://www.vialattea.net/esperti/

Apparizione Gesù 9 novembre 2008

QUI NON C'E' NULLA DA SPIEGARE,SEMPLICEMENTE STAR SEDUTO E FISSARE UNA STATUA DELLA MADONNA O IL RITRATTO DI UN CRISTO POTREBBE FARLO CHIUNQUE CON UN PO DI PAZIENZA,AGGIUNGIAMO POI UN ATMOSFERA RELIGIOSA COME QUELLA QUI PRESENTE E LA SUGGESTIONE TRA I FEDELI NON VERRA' A MANCARE.

GHOST CAN U SEE GHOSTLY VIRGIN MARY IMAGE?

CODESTO FENOMENO PUO' ESSER RIPRODOTTO SU UN QUALUNQUE VETRO CON UNA FONTE DI CALORE O VAPORE PIU' O MENO POTENTE.
IN QUESTO CASO LA FORMA HA ASSUNTO LA VAGA FORMA DI UNA FIGURA FEMMINILE SEMPRE PIU' SPESSO ASSOCIATA ALLA MADONNA.


CROCE DI GESU'?
MACCHE' ALTRO NON SONO CHE LE SCIE DI DUE AEREI CHE SI INCROCIANO NON ANCORA CONSUMATE,DA NOTARE COME A DESTRA VE NE SIA RIMASTA UN'ALTRA PARZIALE TRACCIA.

Commenti